ARIC - Reclutamento di n. 5 unità di personale di cat. D1 e C1

Avvisi di selezione pubblica per il reclutamento di n. 5 unità di personale di cat. D1 e C1:

  • n. 3 unità, profilo professionale “Funzionario amministrativo”, da assegnare alla struttura di Committenza della Agenzia Regionale di Informatica e Committenza;
  • n. 1 unità, profilo professionale “Funzionario tecnico”, da assegnare alla struttura di Committenza della Agenzia Regionale di Informatica e Committenza;
  • n. 1 unità, profilo professionale “Istruttore amministrativo - contabile”, da assegnare alla struttura di Committenza della Agenzia Regionale di Informatica e Committenza.
Comunicazioni: 

Profilo istruttore amministrativo-contabile - Il colloquio è fissato per il giorno 12/07/2019.


Comunicazione per il profilo Istruttore Amministrativo-Contabile - Il colloquio già fissato per il giorno 28 giugno 2019 è posticipato ad una data successiva che sarà comunicata nel rispetto delle modalità previste dal bando.


Comunicazione per il profilo Funzionario Tecnico - Il colloquio già fissato per il giorno 28 ottobre 2019 è posticipato ad una data successiva che sarà comunicata nel rispetto delle modalità previste dal bando.


Rettifica graduatoria e convocazione

A seguito delle segnalazione di alcuni candidati di mancata attribuzione, nella valutazione del titolo di studio, del punteggio pari a 0,5 relativo alla “Lode” del voto di laurea, la Commissione Esaminatrice ha effettuato le dovute verifiche, e, dopo attenta disamina delle domande di partecipazione è stato riscontrato l’errore materiale della mancata attribuzione del citato punteggio a tutti i candidati aventi conseguito la “Lode” e pertanto ha proceduto ad apportare le dovute correzioni:

Graduatoria complessiva per titoli opportunamente rettificata dei candidati ammessi al colloquio

Il colloquio si terrà il giorno lunedì 2 dicembre 2019 con inizio alle ore 10.00 presso la sede regionale di Via Catullo, 2 a Pescara, Sala Riunioni - quinto piano.

I candidati dovranno presentarsi muniti di documento di riconoscimento in corso di validità. I candidati ammessi che non hanno ancora provveduto sono tenuti a comunicare entro e non oltre il giorno 20 novembre 2019 la lingua straniera prescelta per l'accertamento della conoscenza da parte della Commissione, a mezzo di posta elettronica ai seguenti indirizzi: