Azione 3.2.1 “Interventi di sostegno ad aree territoriali colpite da crisi diffusa delle attività produttive" - Aree di crisi non complesse

Il Bando intende favorire e sostenere, attraverso aiuti de minimis - di cui al Regolamento UE n. 1407/2013 - la ripresa economico-finanziaria ed occupazionale delle aree di crisi non complesse riconosciute a livello regionale, attraverso la realizzazione di nuovi prodotti, il rafforzamento dei processi produttivi, la riorganizzazione dei processi gestionali, organizzativi e di marketing e il rafforzamento della capacità produttiva delle imprese esistenti e di nuova costituzione.

Le domande di finanziamento, da inoltrarsi tramite Piattaforma informatica, potranno essere trasmesse dal 15 maggio 2017. Con determinazione n. 26/DPG015 del 23.06.2017 è stato prorogato il termine di scadenza dell’avviso pubblico alle ore 12 del giorno giovedì 13 luglio 2017.

Azione: 

Azione 3.2.1 - “Interventi di sostegno ad aree territoriali colpite da crisi diffusa delle attività produttive, finalizzati alla mitigazione degli effetti delle transizioni industriali sugli individui e sulle imprese. Aree di crisi non complesse individuate con DGR n°684 del 29.10.2016, così come modificata con DGR n° 824 del 05.12.2016”.

Fondo: 
FESR
Programma: 
CCI 2014IT16RFOP004
Data pubblicazione: 
Venerdì, 12 Maggio, 2017
Data scadenza: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017