Calamità naturali riconosciute

Riconoscimento eccezionalità degli avversi eventi atmosferici di gennaio 2017 nelle provincie di Chieti, Pescara, L'Aquila e Teramo

Con determina dirigenziale DPD026/236 del 05/09/2018, è stato approvato il modello di domanda e le procedure per la richiesta di indennizzi dei danni per le imprese agricole del Comune di Rocca San Giovanni a seguito del riconoscimento da parte del MIPAAF della D.G.R. n. 753 del 15/12/2017 con cui si rettificava la D.G.R. 370/2017 integrando il suddetto Comune nell’elenco dei Comuni interessati al riconoscimento della calamità in oggetto.

  • le domande compilate in ogni loro parte, complete della eventuale documentazione prevista e redatte esclusivamente sull’apposita modulistica allegata, pena l’esclusione, devono essere inviate al Servizio Territoriale per l’Agricoltura Abruzzo Sud di Chieti esclusivamente mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo dpd026@pec.regione.abruzzo.it;
  • le domande vanno presentate, ai sensi dell’articolo 5, comma 5 del Decreto legislativo n. 102 del 29 marzo 2004, entro il 15 OTTOBRE 2018, termine perentorio di 45 giorni dalla data di pubblicazione nella G.U. R.I., avvenuta il 31/08/2018, del decreto del MIPAAF di declaratoria di eccezionale avversità atmosferica.

Si informa che con Delibera di Giunta Regionale n. 753 del 15/12/2017 è stata rettificata la D.G.R. n. 370 del 07/07/2017 (D.Lgs.n.102 del 29/03/2004 ) limitatamente alla sostituzione del Comune di Pennapiedimonte con il Comune di Rocca San Giovanni nell’elenco dei Comuni interessati al riconoscimento dell’eccezionalità degli avversi eventi atmosferici - eccesso di neve - avvenuti nel periodo dal 5 al 25 gennaio 2017 nel territorio della Regione Abruzzo.

Si informa che con determina dirigenziale DPD020/399 del 21/11/2017 sono stati approvati i modelli di domanda e le procedure per la richiesta di indennizzi a seguito dei danni causati dalle nevicate dal 5 al 25 gennaio 2017.

Le domande compilate in ogni loro parte, complete della eventuale documentazione prevista e redatte esclusivamente sull’apposita modulistica allegata, pena l’esclusione, devono essere inviate esclusivamente mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) ai rispettivi Servizi Territoriali per l’Agricoltura competenti per territorio;

Le domande vanno presentate, ai sensi dell’articolo 5, comma 5 del Decreto legislativo n. 102 del 29 marzo 2004, entro il 27 Dicembre 2017, termine perentorio di 45 giorni dalla data di pubblicazione sul G.U.R.I., avvenuta il 10/11/2017, del decreto del MIPAAF di declaratoria di eccezionale avversità atmosferica.

Riconoscimento eccezionalità degli avversi eventi atmosferici di giugno e luglio 2016 nelle provincie di Chieti e L'Aquila

Riconoscimento eccezionalità eventi alluvionali del 2014 fino al 7 maggio 2015 Province Chieti e Pescara

Riconoscimento degli avversi eventi atmosferici di marzo 2015 nel territorio delle province di Chieti, Pescara e Teramo

Infestazione parassitaria sull'Olivo dal 15/05/2014 al 30/10/2014 - Province di L'Aquila e Pescara

Siccità 1°ottobre 2006 - 15 ottobre 2007  nei territori delle Province di L'Aquila, Chieti, Pescara e Teramo 

Calamità riconosciute dal 1997