Risorse genetiche e comunità pre-riproduttive - (SFS-28-2018-2019-2020)

Programma europeo: 
Azione programma: 
Sicurezza alimentare sostenibile - Azione per l'innovazione (IA)

Le risorse genetiche (GenRes) svolgono un ruolo cruciale nelle attività agricole e nella gestione sostenibile delle foreste in Europa. Hanno la chiave per l'adattamento di piante e animali a un clima mutevole e più variabile, ma la loro diversità rimane ampiamente sottoutilizzata nell'attuale allevamento, agricoltura e gestione delle foreste. Gli sforzi di conservazione (in situ, ex situ) mirano a catturare, preservare, valutare e rendere disponibile una quota sostanziale di tali risorse globali. Tuttavia, l'accesso alle risorse è spesso limitato dalla qualità del materiale e dalle informazioni fornite dai vari siti di conservazione. Con crescenti preoccupazioni per la perdita di biodiversità e l'erosione genetica, è necessario intensificare gli sforzi collaborativi per espandere e migliorare la conservazione, la valutazione e l'uso dei geni vegetali e animali nell'agricoltura e nella silvicoltura.

Una serie di attività attuate da una vasta gamma di parti interessate cercherà di migliorare la gestione e l'uso dei Generi e attuare impegni globali in questo settore. Mentre il focus delle attività è sull'Europa, devono essere prese in considerazione le risorse e le attività internazionali.

Candidati ammissibili: 

I soggetti giuridici. Il consorzio deve essere composto da almeno tre beneficiari autonomi stabiliti in tre diversi Stati membri dell'UE o nei paesi associati di Orizzonte 2020.

Paesi ammissibili: 
  • Stati Membri
  • Paesi e territori d'oltremare (PTOM) legati agli Stati membri
  • Paesi associati
Scadenza: 
Mer 22 Gennaio 2020
Budget: 
Euro 14.000.000