Sospensione progetti di Servizio Civile sull’intero territorio nazionale

Il Dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, alla luce di quanto previsto dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 9 marzo 2020, ha fornito nuove indicazioni agli Enti del Servizio Civile in relazione all’emergenza epidemiologica da  COVID-19, disponendo la sospensione dei progetti di servizio civile sull’intero territorio nazionale e la conseguente sospensione dal servizio degli operatori volontari.

Le suddette sospensioni si applicano, allo stato attuale, fino al 3 aprile 2020, e vanno intese, in considerazione della straordinarietà della situazione, come ulteriori giorni di permesso straordinario per causa di forza maggiore, in aggiunta a quelli indicati dalle “Disposizioni concernenti la disciplina dei rapporti tra enti e operatori volontari del servizio civile universale” del 14 gennaio 2019. Si tratta di una misura eccezionale e non prorogabile oltre il 3 aprile.