Articolo

nella foto: un momento della conferenza stampa2009-12-22

FONDO SOCIALE EUROPEO; CHIODI E GATTI: RECUPERATI 26 MILIONI DI EURO

DESTINATI PER QUALIFICARE IL CAPITALE UMANO (REGFLASH)- L'Aquila, 22 Dic. Sono stati recuperati i 24 milioni di euro, fondi europei, del Piano Operativo del Fondo Sociale europeo 2000-2006, non utilizzati dalla Regione Abruzzo entro la data del 31 dicembre 2008 e disimpegnati dalla UE. I fondi saranno destinati ad interventi di formazione e valorizzazione del capitale umano. Ad essi si aggiungono 2.600.000 di euro deliberati dal CIPE come cofinanziamento, indispensabile per la favorevole conclusione della procedura di recupero. Lo hanno annunciato in conferenza stampa il Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi e l'assessore alla Formazione, Paolo Gatti. 'Grazie ad un'interlocuzione avviata con l'Unione Europea - ha affermato l'assessore Gatti - abbiamo recuperato le risorse e siamo riusciti ad avere il via libera per spendere i fondi entro la fine del giugno 2010. Si è trattato di un procedimento complesso perché era necessario un cofinanziamento regionale da stanziare in bilancio. Grazie all'intervento del Presidente della Regione Chiodi abbiamo ricevuto una risposta positiva dal Governo nazionale ed ottenuto che il cofinanziamento fosse integralmente erogato dal Ministero dell'Economia'. Il Presidente Chiodi ha anticipato alla stampa che sta lavorando per il recupero anche dei fondi DOCUP ed ha sottolineato l'invito all'opposizione a partecipare alla task force anticrisi. 'La task force - ha ricordato Chiodi - che comprende gran parte del mondo sindacale e datoriale, ed e' stata investita per indicarci come spendere bene queste risorse, sta continuando a lavorare. L'ultima riunione si è svolta la scorsa settimana'. 'Nei momenti di difficoltà - ha aggiunto il Presidente - quando le risorse a disposizione degli abruzzesi sono poche e bisogna far fronte con un debito così rilevante della Regione, non si possono mettere le mani nelle tasche di cittadini e bisogna recuperare il recuperabile, concentrandosi su quelle risorse che non sono state spese o sono andate perse e vedere se c'è la possibilità di realizzare un'azione difficile per non perderle'. 'In questo caso - ha concluso - ci siamo riusciti, l'assessore Gatti ha fatto un ottimo lavoro così come la struttura regionale del Servizio Attività Internazionali che ha contribuito al recupero della quota di cofinanziamento erogata dal Ministero dell'Economia'. Adesso spetterà alla task force anticrisi, che ha avuto un incontro a tal proposito la scorsa settimana, concordare con esattezza le aree di intervento e i progetti da realizzare. 'E' mia intenzione - ha affermato l'assessore Gatti - concentrare l'attenzione a pochi ma importanti progetti anche nel campo del turismo e della cultura. Miriamo a formare personale che sia di aiuto alle imprese turistiche, che fanno fatica ad aggregarsi, comunicare e fare promozione del territorio. Per quanto attiene alla cultura invece - ha proseguito - puntiamo alla formazione di soggetti in grado di portare un contributo significativo alla ricostruzione del patrimonio artistico a L'Aquila e nei comuni dell' area del cratere. Due soli esempi che, insieme agli altri che decideremo con la task force anticrisi, potranno aiutare molti giovani abruzzesi a trovare nuove occasioni di occupazione ed favorire le piccole e medie imprese ad innovarsi ed uscire da questa fase di crisi'.(REGFLASH) A.S. 091222
nella foto: un momento della conferenza stampa
Condividi questa pagina su Twitter Condividi questa pagina su Facebook

Google

L'Assessorato informa

EX FERRHOTEL PESCARA: 70MILA EURO PER PROGETTO RECUPERO

(REGFLASH) Pescara, 11 ago. - Si apre una nuova prospettiva per il recupero e il riutilizzo dell'ex Ferrhotel di Pescara...

SOCIALE: SCLOCCO, NUOVO PIANO GUARDA A BISOGNI DEI CITTADINI

UN'UNICA REGIA PER I SERVIZI ASSISTENZIALI E SANITARI (REGFLASH) Pescara, 10 ago. - Le politiche sociali in Abruzzo volt...

Notizie dalla Direzione

Cassa Integrazione Guadagni in Deroga - annualità 2014

Determinazione dirigenziale n. 154/DPG007 del 30/12/2015 di autorizzazione di concessione e pagamento del trattamento di...

Cassa Integrazione Guadagni in Deroga - annualità 2015

Determinazione dirigenziale n. 155/DPG007 del 30/12/2015 di autorizzazione di concessione e pagamento del trattamento di...

CICAS - Conferenza dei Servizi del 30.12.2015

Modulistica per la richiesta degli ammortizzatori in deroga...