Concorso straordinario farmacie

All'esito della procedura di interpello/accettazione delle sedi farmaceutiche, la Giunta Regionale ha approvato con DGR n. 332 del 18.05.2018  - pubblicato sul B.U.R.A.T. Ordinario n. 22 del 06 giugno 2018 - l'elenco delle sedi farmaceutiche accettate dai vincitori, l’elenco delle sedi farmaceutiche non accettate/assegnate.

Alla assegnazione delle sedi farmaceutiche accettate dai vincitori, si provvede successivamente con determinazione dirigenziale notificata all’indirizzo pec del referente la candidatura.

Tutti gli interessati sono tenuti a verificare il corretto funzionamento dell'indirizzo pec.

Dalla notifica dell'assegnazione della sede farmaceutica - di cui all’art. 11 punto D del bando di concorso straordinario - decorreranno 180 giorni per il rilascio della autorizzazione regionale all'apertura e all'esercizio della farmacia, pertanto entro i predetti termini i farmacisti/vincitori dovranno rimuovere le eventuali situazioni di incompatibilità, diversamente decadranno dall'assegnazione.

Per effetto dell’art. 1 co. 163 della legge n. 124 del 04 agosto 2017 si è ridotto a 3 (tre) anni il vincolo per i vincitori del concorso a mantenere la gestione associata.

Per problemi tecnici è possibile contattare il servizio di assistenza tecnica del Ministero della Salute ai seguenti recapiti: n. verde 800178178 - fax 0664251275 - email servicedesk@almavivaitalia.it.

Approfondimenti