Versione stampabile

Articolo

Nella foto: Alfredo Castiglione2011-07-15

SVILUPPO ECONOMICO: CASTIGLIONE SUI CONFIDI

(REGFLASH) Pescara, 15 lug. La Legge regionale sui Confidi (37/2010), "entrerà a pieno regime nel gennaio del 2013, ma già diverse realtà si stanno accorpando per accelerare i processi di fusione". Lo precisa l'assessore allo Sviluppo economico e vice presidente della Giunta, Alfredo Castiglione , che aggiunge, "Ricordo che è già uscito il Bando Por-Fesr 2007-2013 attività I.2.4, "Azioni per migliorare le capacità di accesso al credito da parte della PMI", con una dotazione finanziaria di 15 milioni di euro, con il quale individueremo il soggetto gestore per la costituzione di un fondo di rotazione che dia supporto alla costituzione del capitale di rischio per quei confidi che rispetteranno i limiti imposti dalla legge regionale 37/2010. In pratica - prosegue Castiglione - potranno partecipare al bando, che sarà gestito dal soggetto gestore, solo quei confidi che, soli o accorpati, avranno i limiti di 5 milioni di euro di patrimonio netto e 10 milioni di euro di volume di operazioni. Questo sarà un momento in cui si potranno accelerare i processi di fusione in quanto il bando individuerà il soggetto gestore entro la fine di quest'anno e, successivamente, sarà avviata la procedura e subitaneamente si attiverà la procedura a bando per la concessione dei fondi. Attualmente, infatti, è in corso la pubblicazione di un bando complesso di natura europea e i 15 milioni di euro entreranno in circolo per quei confidi che hanno le caratteristiche suesposte. E' certamente la prima volta conclude l'assessore - che un importo così cospicuo venga concesso in questo comparto strategico per lo sviluppo economico della nostra regione. (REGFLASH) US/11/07/15
Nella foto: Alfredo Castiglione