Versione stampabile

Concorso straordinario farmacie

Con Delibera di Giunta Regionale n° 775 del 26 novembre 2012 è stato approvato il "Bando di concorso straordinario per titoli per l'assegnazione di n. 85 sedi farmaceutiche disponibili per il privato esercizio - articolo 11, comma 3, D.L. 24 gennaio 2012 n. 1, convertito con modificazioni in legge 24 marzo 2012 n. 27 e s.m.i.". Il concorso ha come obiettivo l'approvazione di una graduatoria unica regionale dalla quale attingere per assegnare le ottantacinque sedi farmaceutiche disponibili sul territorio della regione per il privato esercizio; complessivamente sono, infatti, da assegnare cinquantadue sedi di nuova istituzione e trentatre sedi attualmente vacanti, ubicate nei Comuni delle quattro Province abruzzesi, più ulteriori sedi farmaceutiche che eventualmente si renderanno vacanti a seguito delle scelte effettuate dai vincitori dei concorsi straordinari banditi nello stesso periodo anche nelle altre Regioni e Province Autonome italiane. La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente via web attraverso la piattaforma applicativa messa a disposizione dal Ministero della Salute. I requisiti di partecipazione sono integralmente elencati nel testo del bando, allegato alla delibera regionale.

Le domande possono essere presentate fino alle ore 18 del 11 gennaio 2013.

In questa pagina è possibile scaricare:
  • il testo del provvedimento di indizione del concorso straordinario;
  • il testo del bando di concorso straordinario (all'art. 1 del bando sono elencate tutte le 85 sedi messe a concorso);
  • i provvedimenti delle amministrazioni comunali con i quali sono state istituite e individuate le 52 nuove sedi farmaceutiche;
La deliberazione per estratto e la versione integrale del bando allegato sono pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo n. 90 del 12 dicembre 2012 - Speciale concorsi e per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 98 del 14 dicembre 2012 - IV Serie Speciale Concorsi ed esami.
Concorso straordinario farmacie