Sommario della pagina:
Personalizza lo stile
Torna al sommario

V.A. - Valutazione di Impatto Ambientale Pratiche esaminate

Impianto rifiuti costruzione e demolizione

Ditta/Azienda Proponente:  Abruzzo Strade srl
Localizzazione:  Torrevecchia Teatina
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Aumento tipologia in un impianto per il trattamento rifiuti da costruzione e demolizione autorizzato in prodcedura semlificata Dlgs. 152/06 e smi
Giudizio:  G. N. 1382
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-12-2009

APERTURA CAVA DI ARGILLA

Ditta/Azienda Proponente:  ADRIASEBINA S.R.L.
Localizzazione:  COLLE MEZZANO ROSCIANO (PE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Apertura di una cava di Argilla in Località Colle Mezzano nel Comune di Rosciano (PE) del tipo in pendio con la realizzazione di gradonatura dall?alto al basso e contestuale opera di ripristino ambientale. Verrà realizzata su un?area di crinale separato da due impluvi naturali con pendenze dolci dalla quota di 150 m slm alla quota di 111 m slm. Su una superficie complessiva utile di ca 39.400 mq. , in lotto unico. Il materiale cavato non verrà sottoposto a pesatura in cava, ma verrà trasportato direttamente al Cementificio di Pescara della ditta ADRIASEBINA S.r.l., dove verrà pesato e quindi lavorato. Il volume utile netto finale di materiale cavato collocabile sul mercato sarà pari a 230.000 mc . Durata della richiesta di autorizzazione di 6 anni
Giudizio:  N. 1281
Note giudizio:  RINVIO
Data giudizio:  18-06-2009

Realizzazione impianto fotovoltaico ?ADRIATIC SOLAR AQ08? Pn=4.037,88 kWp

Ditta/Azienda Proponente:  ADRIATIC SOLAR CAPITAL s.r.l.
Localizzazione:  Comune di Avezzano (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 4.037,88 kWp di produzione di energia elettrica e la sua connessione alla rete elettrica di media tensione di ENEL Distribuzione. L?impianto sarà realizzato su un terreno pianeggiante e con orizzonte libero, nel comune di Avezzano in provincia di L?Aquila, e sarà installato su strutture direttamente fissate al terreno, disposte lungo file distanziate fra loro di 3 m, in modo da evitare l?ombreggiamento. L?impianto sarà composto da 17.556 pannelli fotovoltaici da 230 Wp di potenza raggruppati in n°836 stringhe composte di 21 moduli ciascuna.
Giudizio:  N. 1331
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  07-10-2009

Modifica di impianto esistente mediante ristrutturazione dell? impianto di depurazione con inserimento della digestione anaerobica e recupero energetico mediante cogenerazione

Ditta/Azienda Proponente:  ALL.COOP Società Cooperativa Agricola
Localizzazione:  Strada Provinciale 22 64023 - Mosciano Sant?Angelo (TE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?attività in oggetto è già esistente ed autorizzata ai sensi del D.legs 59/05. L?azienda ha ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001 n. 2623 del 18/03/2005 e Autorizzazione avente valore di A.I.A. n. 49/168 del 31/03/2008; inoltre è in possesso di tutte le altre autorizzazioni non ricomprese nell?AIA, necessarie per il suo funzionamento. L?intervento proposto consiste nella ristrutturazione dell?impianto di depurazione delle acque reflue, con inserimento della digestione anaerobica e recupero energetico mediante cogenerazione; pertanto il progetto ed i relativi impatti non incidono sul ciclo produttivo, già sottoposto ad Autorizzazione Integrata Ambientale
Giudizio:  N. 1188
Note giudizio:  FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONE
Data giudizio:  03-02-2009

IMPIANTO FOTOVOLTAICO A TERRA DI POTENZA PARI A 1970,96 KwP

Ditta/Azienda Proponente:  ALPALUX ENERGY SRL
Localizzazione:  COMUNE DI COLLARMELE
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?impianto da 1,97 MWp verrà installato su terreno di natura agricolo pianeggiante a quota di circa 670 m.s.l.m. La disposizione dei moduli è stata sviluppata inserendo gli stessi su strutture di sostegno che saranno posizionate nel terreno mediante infissione in modo da rendere non necessario un mutamento dello stato attuale dei terreni. I moduli fotovoltaici previsti nel progetto sono in parte in silicio cristallino ed in parte in silicio amorfo ma non si esclude una variazione in corso d?opera con l?adozione di moduli di diverse tecnologie comunque nel rispetto di tutte le matrici ambientali previste. Al momento è presente una linea in Media Tensione che passa attraverso il terreno interessato all?intervento: a tal uopo si evidenzia che è già stata presentata richiesta di connessione all?ENEL. IL TERRENO E' DI PROPRIETA' DELLA ALPALUX ENERGY SRL ED E' SITO AL FOGLIO 21 PARTICELLA 253 DEL NCT DEL COMUNE DI SOLLARMELE(AQ)
Giudizio:  N. 1253
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-05-2009

Impianto fotovoltaico

Ditta/Azienda Proponente:  atessa
Localizzazione:  Comune di Atessa
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico da realizzare in un terreno situato nel Comune di Atessa della potenza di 3,284 MWp.
Giudizio:  N. 1324
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-09-2009

apertura e coltivazione di una cava di ghiaia per un volume di 9281 mc ed una superficie di 5040 mq

Ditta/Azienda Proponente:  BI.ME S.r.l.
Localizzazione:  Via Filetto, Comune di Giulianova (TE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il sito oggetto della proposta di cava per la coltivazione è ubicata nel comune di Giulianova (TE) in località Filetto, lo stesso è individuato catastalmente: - al foglio di mappa n. 30 particelle n. 399 della superficie di Ha. 0 28 10, particella 401 della superficie di Ha. 0 10 30, particella 403 della superficie di Ha. 0 12 00, per una superficie complessiva di Ha. 0 50 40; La viabilità di servizio utilizzata sarà una strada privata che collega il limite della cava con la strada comunale denominata via Filetto. Tutta l?area proposta a coltivazione non ricade in zona protetta L. 06.12.1991, n. 394 La cava che si intende aprire non modifica in nessun modo l?attuale aspetto ambientale della zona in quanto man mano che viene asportata la ghiaia si procede con il ripristino di terra senza modificare in nessun modo l?attuale aspetto anzi migliorando la qualità della terra in quanto al posto della ghiaia che sfavorisce le colture avremo la terra che migliorerà le coltivazioni. Per quanto riguarda il rispetto dell?igiene ambientale nella cava verranno rispettate tutte le normative in essere. L?intervento proposto a cava avverrà su una zona il cui sito ha una coltivazione prevalentemente seminativa , in genere a ortaggi frumento e prato, non presenta piantumazioni che abbiano una certa rilevanza tranne che per delle piantine di ulivo di recente piantumazione che verranno spiantate e ricollocate alla fase di ripristino. I lavori preventivati con il progetto di coltivazione non modificano l?attuale aspetto ambientale in quanto dopo il ripristino il sito tornerà alle attuali condizioni di uso agricolo. Dopo il ripristino si avrà una situazione simile rispetto alla situazione attuale. - La superficie totale oggetto di coltivazione è di Ha. 0 50 40. - La cubatura totale di materiale da estrarre è pari a mc. 9281,00 . - La durata della coltivazione è stata prevista, compreso il ripristino in anni tre. - La produzione media annua è di mc. 9281/ 3 anni = mc. 3093,66 anno. - La falda dell?acqua è posta a mt. 2 dalla base dello scavo come da relazione geologica. - Sono stati previsti tre lotti principali di intervento, e due lotti minori, usati per favorire le operazioni di apertura e chiusura della cava; per ottenere il miglior risultato possibile in rapporto alla sicurezza si è previsto un piano di coltivazione che avanzando per moduli planimetrici progressivi di circa 20 ml. x 20 ml. , successivamente si procederà alla escavazione in direzione verticale con avanzamento di 2 ml. per 2ml. Come meglio indicato in progetto, si arriverà ad una profondità tale che il piano ultimo di scavo sarà distante 2 ml. dal livello di falda.
Giudizio:  N. 1327
Note giudizio:  FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONE
Data giudizio:  07-10-2009

REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Ditta/Azienda Proponente:  BIENERGY SRL
Localizzazione:  MORRO D'ORO - LOC. COLLE DI MEZZO (TE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO CON INCLINAZIONE ED ORIENTAMENTO FISSI DA 150 kWp INSTALLATO SU TERRENO.
Giudizio:  N. 1290
Note giudizio:  GIUDIZIO FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Realizzazione impianto fotovoltaico di potenza 500 kWp

Ditta/Azienda Proponente:  BIENERGY SRL
Localizzazione:  Comune di Canzano (TE) - Località Santa Maria
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  impianto fotovoltaico a terra di potenza 500 kWp per la sola produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile (energia solare).
Giudizio:  0
Note giudizio:  RESTITUITO NO COMPETENZA
Data giudizio:  29-09-2009

Progetto per l'installazione di un impianto di generazione di energia elettrica a pannelli fotovoltaici da installare su terreni agricoli. Potenza Nominale impianto = 2,337 MW

Ditta/Azienda Proponente:  Bluinvest s.r.l.
Localizzazione:  Comune di Ancarano (TE), Contrada Madonna della Carità, Foglio n.12 part. n.2,21,22,23,143,361
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico a terra di Potenza pari a 2,337 MW nel Comune di Ancarano (TE) su un lotto di terreno agricolo di circa 40000 mq.
Giudizio:  N. 1328
Note giudizio:  GIUDIZIO FAVOREVOLE
Data giudizio:  07-10-2009

Richiesta di proroga per la coltivazione di una cava di materiale ghiaioso

Ditta/Azienda Proponente:  Bucciante Costruzioni srl
Localizzazione:  Loc. Vaccareccia, Comune di Fossacesia
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Proroga di attività estrattiva con ripristino a ritombamento parziale. Area da coltivare: 11.080 mq; Volume di materiale ghiaioso estraibile: 86.100 mc.
Giudizio:  N. 1262
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-05-2009

MESSA IN RISERVA (R13) E RECUPERO (R3) E DI RIFIUTI NON PERICOLOSI COSTITUITI DA MATERIE PLASTICHE. AMPLIAMENTO DELL?IMPIANTO CON RADDOPPIO LINEA RECUPERO PET

Ditta/Azienda Proponente:  C.I.E.R. S.r.l.
Localizzazione:  Zona ind.le Castelnuovo Vomano sn Comune di Castellalto Provincia di Teramo
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?attività in oggetto è già esistente ed autorizzata dai rispettivi organi di competenza. La ditta C.I.E.R. S.r.l. risulta iscritta nell?apposito Registro di cui all?art. 216 del D.Lgs 152/06 al n. 034/AQ del 05/06/2007 per le attività di Messa in Riserva (R13) e Recupero (R3) per la categoria 6.1 cui al DM 5/2/98 e s.m.i. ed è autorizzata per tutte le attività di recupero espletate con Provvedimento Dirigenziale della Provincia di Teramo nr. 1522 del 28 maggio 2004. L?intervento proposto consiste nell?ampliamento dell?impianto di recupero del PET con il raddoppio della linea di lavorazione e dell?adeguamento dell?impianto di depurazione delle acque reflue.
Giudizio:  N. 1243
Note giudizio:  GIUDIZIO FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Sanatoria ambientale

Ditta/Azienda Proponente:  Caporale Ernesto
Localizzazione:  Comune di Lanciano, loc. Case Napolitano
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva identificabile come scavo abusivo e sottoposta a sanatoria ambientale. E' stato redatto un progetto di ripristino ambientale a ritombamento totale
Giudizio:  N. 1195
Note giudizio:  NON FAVOREVOLE
Data giudizio:  03-02-2009

"AUMENTO POTENZIALITA' DI UN IMPIANTO PER VEICOLI FUORI USO (AUTODEMOLIZIONI) - DITTA CAPUZZI CARLO s.a.s. di capuzzi carlo & C.

Ditta/Azienda Proponente:  CAPUZZI CARLO S.A.S. di Capuzzi Carlo &C. - Autodemolizione
Localizzazione:  Guardiagrele
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il presente Studio Preliminare Ambientale viene redatto in attuazione della normativa in materia di Valutazione di Impatto Ambientale di cui al D.Lgs. 152/06 e s.m.i. e ai sensi della D.G.R. 119/2002 e s.m.i. e secondo quanto prescritto dalle Linee Guida appositamente redatte dalla Regione Abruzzo. Il presente lavoro si riferisce ad una richiesta di modifica all?autorizzazione della licenza regionale 3656 del 28/05/92 ? ord. di rinnovo aut. n° 059 del 18/06/01 - demolitore autorizzato p.r.a. D000002630 del 26/02/2008 - determinazione n° dn3/1004 del 19 giugno 2006 - ultima determinazione n° dn3/30 del 15 febbraio 2008 ai sensi degli artt. 208 e 227 del D.Lgs. 152/06 e s.m.i., D.Lgs 209/03 s.m.i. e dalla Legge Regionale n. 45/2007, per l?aumento dei veicoli fuori uso che il centro di autodemolizione della Ditta CAPUZZI CARLO s.a.s. di Capuzzi Carlo & C., già AUTODEMOLIZIONE CAPUZZI CARLO. La ditta oggi è autorizzata per il trattamento di 400 unità/anno ha richiesto di trattare 950 t/a di veicoli fuori uso. Detti veicoli sono da intendersi sia autovetture che autocarri.
Giudizio:  G. N. 1275
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Coltivazione di una cava di materiale ghiaioso-sabbioso

Ditta/Azienda Proponente:  CARPANELLI MARINA
Localizzazione:  Comune di Casalbordino , loc. Piana Sabelli
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva con ripristino a ritombamento parziale con definizione di una scarpata di altezza massima pari a circa 4,0 mt. Area di cava:4.790 mq; Volume totale del giacimento: 25.000 mc.
Giudizio:  G.N. 1271
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

REALIZZAZIONE DI UN PARCO EOLICO CON 12 WTG DA 2MW/cad

Ditta/Azienda Proponente:  CIVITALUPARELLA WIND S.R.L.
Localizzazione:  CIVITALUPARELLA - CH - LOCALITA' COLLE DEL VENTO
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?area oggetto dell'intervento è situata nel quadrante 379 est della carta topografica regionale (1:25.000) ed è situato sul rilievo montuoso denominato Colle del Vento ad una altitudine di 850-970 slm, a circa 2,5 km a NE dell?abitato. Una strada comunale raggiunge la località Colle del Vento e da essa si dipartono diverse strade vicinali molte delle quali serviranno direttamente l?area di installazione delle turbine. La collocazione dei plinti degli aerogeneratori interessa in misura prevalente terreni agricoli, siano essi in regime di arativo (colture a cereali) siano essi in attuale regime sodivo (prato-pascolo), e collocati a Sud dell?ampia struttura zootecnica consortile di Pian del Lago. Nel settore Est del campo eolico vi sono limitate estensioni a pascolo su superfici non arabili. Le superfici con vegetazione strutturata (bosco a prevalenza di Quercus pubescens, boscaglia di transizione per fenomeni di imboschimento spontaneo con Acer campestre; formazioni arbustive del Prunetalia con Crataegus monogyna, Prunus spinosa, Rosa canina e la macchia a Spartium junceum e Lonicera etrusca sono interessate in misura molto limitata dalle opere in progetto. Con specifico riferimento a brevi tratti di macchia di ginestra e caprifoglio, che vengono limitatamente interessate nel settore Est del Parco Eolico. La collocazione in aree agricole, in ragione del carattere puntuale delle strutture, non determinerà una alterazione significativa della funzionalità produttiva delle superfici coltivate. L?area individuata per l?istallazione del parco eolico è localizzata a Nord Nord-Est del centro abitato di Civitaluparella confinante a Nord Est con il territorio del Comune di Montelapiano, a Sud Est con il Comune di Villa S.Maria a Sud con i comuni di Borrello e Quadri, a Nord ovest con il Comune di Montenerodomo. In particolare sono interessate dalla realizzazione del parco circa 25 ettari con una distinzione in catasto secondo la tabella riportata in precedenza al precedente paragrafo; la sottostazione (cabina primaria) sarà localizzata in prossimità della centrale enel del Comune di Villa Santa Maria secondo un progetto che ne prevede l?ampliamento previa realizzazione a monte ( a crca 300 mt) di un punto di raccolta. Dalla cabina di smistamento in prossimità dell?aerogeneratore n. 6 (cfr planimetria e layout del parco PD1) si diparte una linea interrata MT 3(3x1x185) mmq che seguendo la morfologia del territorio per una lunghezza di circa 3260 mt arriva a Nord Nord-Est dell?abitato di Montelapiano e qui si collega ad un cavo ecologico aereo DA 3(3X1X150+50Y) mmq che si sviluppa su una lunghezza di 717 mt. Tale cavo aereo è sostenuto da pali d?amarro del tipo a pianta poligonale 14J28.
Giudizio:  N. 1321
Note giudizio:  NON FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-09-2009

Realizzazione impianto fotovoltaico

Ditta/Azienda Proponente:  Clea s.r.l.
Localizzazione:  ORTONA C.da Gagliarda
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di un impianto fotovoltaico non integrato di potenza nominale pari a 786,6 kWp.
Giudizio:  0
Note giudizio:  RESTITUITA - NON SOTTOPOSTA V.A.
Data giudizio:  31-07-2009

Impianto di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/Recupero (R5) materiali ceramici e inerti - Prosecuzione di attività per integrazione tipologia.

Ditta/Azienda Proponente:  CODIMAR S.r.l.
Localizzazione:  S.S. 579 Palentina - Comune di Capistrello (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L'attività in oggetto è già esistente ed autorizzata dai rispettivi organi di competenza. La ditta CODIMAR S.r.l. risulta iscritta nel Registro n° 058/AQ con decorrenza dal 17/01/2007 per le attività di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/recupero (R5) per le seguenti tipologie di rifiuti ceramici e inerti (D.M. 186/2006): 7.1, 7.2, 7.6 . Intende chiedere autorizzazione per integrazione della tipologia 7.11 . Non è prevista nessuna modifica all'interno dell'area produttiva.
Giudizio:  N. 1246
Note giudizio:  GIUDIZIO FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Impianto di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/Recupero (R5) materiali ceramici e inerti - Prosecuzione dell' attività.

Ditta/Azienda Proponente:  CODISAB S.R.L.
Localizzazione:  Via Recocce Nucleo Industriale - Comune di Carsoli (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L'attività in oggetto è già autorizzata dai rispettivi organi di competenza. La ditta CODISAB S.r.l. risulta iscritta all'Albo Nazionale Gestori Ambientali-Sezione Regionale Abruzzo con il n° 129/AQ con decorrenza dal 26/10/2007 per le attività di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/recupero (R5) per le seguenti tipologie di rifiuti ceramici e inerti (D.M. 186/2006): 7.1, 7.2, 7.6. La prosecuzione dell'attività avviene attraverso l'adeguamento alle nuove normative ambientali e di settore. Non è prevista alcuna modifica all'interno dell'area produttiva.
Giudizio:  N. 1247
Note giudizio:  GIUDIZIO FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Opere di laminazione delle piene del fiume Pescara

Ditta/Azienda Proponente:  Commissario Delegato Emergenza Socio Econiomica Ambientale fiume Aterno Pescara
Localizzazione:  L?area oggetto del presente intervento è situata al confine delle province di Pescara e Chieti, in particolare nei comuni di Chieti, Cepagatti (Pe), Rosciano (Pe) e Manoppello (Pe).
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?intervento è costituito da un insieme di opere idrauliche che consentiranno di controllare i volumi d?acqua di piena in arrivo dal fiume Pescara al fine di ottenere l?effetto di ridurre le massime portate al colmo rilasciate verso valle. Il sistema sarà composto da tre bacini di invaso temporaneo delle acque di piena del fiume Pescara, di cui due, indicate come casse di espansione ?A? e ?B?, assumono uno schema di funzionamento idraulico ?in derivazione?, mentre la cassa di espansione ?C? assume uno schema di funzionamento idraulico ?in linea?.
Giudizio:  n. 1314
Note giudizio:  DI RINVIO A V.I.A.
Data giudizio:  05-08-2009

Realizzazione impianto fotovoltaico da 1,0032 MWp alla località "Colle Martino" in agro del comune di Arielli (CH)

Ditta/Azienda Proponente:  Comune di ARIELLI
Localizzazione:  Loc. ?Colle Martino? su terreno distinto in catasto al foglio n. 8 particelle n. 33, 99, 310, 43, 4001, 34, 29, 28 e 12, per una superficie totale del lotto di Ha 3.03.60
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 1,0032 MWp di produzione di energia elettrica e la sua connessione alla rete elettrica di media tensione di ENEL Distribuzione. L?impianto sarà realizzato su un terreno in leggera pendenza e con orizzonte libero, nel comune di Arielli in provincia di Chieti, e sarà installato su strutture direttamente fissate al terreno, disposte lungo file distanziate fra loro di circa 4,20 mt., in modo da evitare l?ombreggiamento. L?impianto sarà composto da 4.180 pannelli fotovoltaici da 240 Wp di potenza raggruppati in n. 209 stringhe composte di 20 moduli ciascuna.
Giudizio:  N. 1357
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  29-10-2009

Realizzazione impianto fotovoltaico da 1,0896 MWp alla località "San Moro"

Ditta/Azienda Proponente:  Comune di CANOSA SANNITA
Localizzazione:  Località "San Moro" in agro del comune di CANOSA SANNITA (CH)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 1,0896 MWp di produzione di energia elettrica e la sua connessione alla rete elettrica di media tensione di ENEL Distribuzione. L?impianto sarà realizzato su un terreno in leggera pendenza nella parte E-O pari a circa il 14% e con orizzonte libero, nel comune di CANOSA SANNITA in provincia di Chieti, e sarà installato su strutture direttamente fissate al terreno, disposte lungo file distanziate fra loro di circa 4,50 mt., in modo da evitare l?ombreggiamento. L?impianto sarà composto da 4.540 pannelli fotovoltaici da 240 Wp di potenza raggruppati in n. 227 stringhe composte di 20 moduli ciascuna.
Giudizio:  G. N. 1383
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-12-2009

SISTEMA DEI PARCHEGGI

Ditta/Azienda Proponente:  COMUNE DI CHIETI
Localizzazione:  Viale Gran Sasso
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  intervento finalizzato ad aumentare la qualità e sicurezza del trasporto pubblico interurbano, suburbano ed urbano, compreso lo scambio modale del traffico privato/trasporto pubblico locale mediante il potenziametno del sistema dei parcheggi e del terminal
Giudizio:  G. 1268
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 1 MW

Ditta/Azienda Proponente:  COMUNE DI PALENA
Localizzazione:  Località Quadrelli - Palena (CH)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica da immettere in rete, da realizzarsi mediante l'installazione di pannelli fotovoltaici non intergrati (posati al suolo) e la realizzazione delle infrastrutture di corredo (cabine elettriche, strade interne al sito, impianto di illuminazione, impianti di allarme ecc)
Giudizio:  N. 1269
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Impianto fotovoltaico

Ditta/Azienda Proponente:  Comune di Penna Sant'Andrea
Localizzazione:  Comune di Penna Sant'Andrea
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico da realizzare in un terreno situato nel Comune di Penna Sant'Andrea della potenza di 996,3 kWp
Giudizio:  1241
Note giudizio:  RINVIATA
Data giudizio:  26-03-2009

Realizzazione impianto fotovoltaico da 1,1868 MWp

Ditta/Azienda Proponente:  Comune di Sant'Eusanio del Sangro
Localizzazione:  Località "Piani della Solagna" in agro del comune di Sant'Eusanio del Sangro
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 1,1868 MWp di produzione di energia elettrica e la sua connessione alla rete elettrica di media tensione di ENEL Distribuzione. L?impianto sarà realizzato su un terreno in leggera pendenza e con orizzonte libero, nel comune di Sant?Eusanio del Sangro in provincia di Chieti, e sarà installato su strutture direttamente fissate al terreno, disposte lungo file distanziate fra loro di circa 3,50 mt., in modo da evitare l?ombreggiamento. L?impianto sarà composto da 5.160 pannelli fotovoltaici da 230 Wp di potenza raggruppati in n. 258 stringhe composte di 20 moduli ciascuna.
Giudizio:  N. 1323
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-09-2009

Progetto per la Protezione della Costa del Litorale di Torino di Sangro

Ditta/Azienda Proponente:  COMUNE DI TORINO DI SANGRO
Localizzazione:  Litorale di Torino di Sangro
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di opere di protezione del litorale costiero e precisamente: Ambito Sud "Lungomare Le Morge" realizzazione di un pennello ubicato perpendicolarmente alla spiaggia, in corrispondenza della parte finale dell?ultima scogliera esistente verso Nord mediante la posa in opera nello specchio acqueo di di scogli naturali. Ambito Nord "Borgata Marina" l'intervento consiste nella ricarica della terz?ultima barriera verso Sud e nella riduzione del varco esistente tra la stessa e la quart?ultima mediante l?impiego di scogli naturali.
Giudizio:  N. 1305
Note giudizio:  GIUDIZIO FAVOREVOLE
Data giudizio:  28-07-2009

Lavori di ammodernamento impianto irriguo Val di Foro - Costruzione centralina idroelettrica

Ditta/Azienda Proponente:  CONSORZIO DI BONIFICA CENTRO
Localizzazione:  Villamagna
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Nel contesto dei lavori relativi all?ammodernamento e completamento dell?impianti irriguo di Val di Foro, è prevista la realizzazione di una centralina idroelettrica ricadente nei tenimenti comunali di Villamagna. La centralina con una potenza meccanica di 355 kW è alimentata direttamente dall'acqua proveniente dalle condotte dell'impianto di irrigazione della vallata Val di Foro.
Giudizio:  G. 1274
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Coltivazione di una cava di materiale ghiaioso

Ditta/Azienda Proponente:  Copi srl
Localizzazione:  Comune di Scerni, loc. Bardella
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva con ripristino a ritombamento totale; area di cava: 19.156 mq; volume di ghiaie estraibile: 36.396 mc.
Giudizio:  N. 1231
Note giudizio:  GIUDIZIO FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Impianto fotovoltaico di potenza nominale 999,60 kWp

Ditta/Azienda Proponente:  CPL Concordia Soc. Coop.
Localizzazione:  Comune di Torano Nuovo
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Progetto per la costruzione di impianto fotovoltaico di potenza 999,60 kWp, in parallelo alla rete elettrica, per la conversione diretta dell'energia solare in energia elettrica, installato a terra su un sito di proprietà comunale, distinto in catasto terreni al foglio di mappa n.12 particelle 110, 111, 129, 130.
Giudizio:  N. 1205
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  10-02-2009

Coltivazione di una cava di materiale ghiaioso-sabbioso

Ditta/Azienda Proponente:  D'ONOFRIO FABIO
Localizzazione:  Comune di Canosa Sannita, loc. Filicari
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva a cielo aperto con ripristino ambientale a ritombamento parziale, cioè definizione di una scarpata di altezza massima pari a circa 11 mt e di un piano inclinato che si raccorda con i terreni situati a valle. Area di cava:9430 mq; Volume totale estraibile:73970 mc.
Giudizio:  N. 1216
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  10-02-2009

Cava di ghiaia

Ditta/Azienda Proponente:  DPI s.r.l. Manoppello Pe.
Localizzazione:  Catignano, località Colle Freddo
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L'intervento prevede la realizzazione di una cava di ghiaia da estrarre e trasportare alle utenze. La coltivazione occupa un'area di circa quattro etteri per un banco di circa sei metri. Alla fine l'area sarà ripristinata ad uso agricolo.
Giudizio:  N. 1310
Note giudizio:  RINVIO
Data giudizio:  05-08-2009

Centro di trasbordo rifiuti in Bazzano (AQ)

Ditta/Azienda Proponente:  ECOASPA AQUILANA COMBUSTIBILI SRL
Localizzazione:  Bazzano, Zona industriale S.S. 17 Km 42,600 (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di un nuovo centro di trasbordo rifiuti non pericolosi, ai sensi del D. Lgs. 152/2006 e ss.mm.ii. e della L.R. 45/2007. Il centro di proprietà della ditta Ecoaspa Aquilana Combustibili Srl risulta limitrofo alle attività di messa in riserva (R13) e recupero (R3) autorizzate con iscrizione al Registro Provinciale n. RIP/01/AQ del 11/08/98.
Giudizio:  G. 1255
Note giudizio:  FAVOREVOLE A SANATORIA
Data giudizio:  26-05-2009

cava di ghiaia

Ditta/Azienda Proponente:  EFFECCI S.r.l.
Localizzazione:  Montefino (TE)- loc. Case Sparse
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Coltivazione di una cava di ghiaia mediante scavo a fossa, approfondimento medio generalizzato pari a 3 m dal p.c. e ritombamento totale finale.
Giudizio:  G. N. 1378
Note giudizio:  FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONE
Data giudizio:  17-12-2009

Impianto fotovoltaico da 990,08 kWp

Ditta/Azienda Proponente:  ETuno S.r.l.
Localizzazione:  Comune di Basciano, foglio 13, particella 148
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Lavori per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 990,08 kWp, su terreno agricolo, connesso alla rete elettrica di distribuzione.
Giudizio:  n. 1289
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Impianto fotovoltaico da 979,20 kWp

Ditta/Azienda Proponente:  ETuno S.r.l.
Localizzazione:  Comune di Cupello - Foglio 23, Particelle 176/177/175/178/7/8
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Lavori per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 979,20 kWp, su terreno agricolo, connesso alla rete elettrica di distribuzione.
Giudizio:  g. 1302
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  28-07-2009

Coltivazione di una cava di materiale sabbioso

Ditta/Azienda Proponente:  EUROCOSTRUZIONI srl
Localizzazione:  Comuni di Ari e Giuliano Teatino, loc. Valle Cupa
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva con ripristino a ritombamento parziale: il profilo finale prevede 3 scarpate a 45° alte circa 10 mt, interrotte da pedate di circa 3 mt, e un piano inclinato. Area di cava: 3,35 ha; volume totale estraibile: 397.758 mc
Giudizio:  N. 1230
Note giudizio:  FAVOREVOLE - PRESA D'ATTO N. 2408 DEL 17/04/2014
Data giudizio:  26-03-2009

Realizzazione di un parco eolico nel comune di Montàzzoli (CH) e nel comune di Colledimezzo (CH).

Ditta/Azienda Proponente:  F.E.R.A. srl
Localizzazione:  Parco eolico e cavidotto tra aerogeneratori si localizzano nel Comune di Montàzzoli - località Monte Civita - e nel Comune di Colledimezzo ? località tra Piano del Monte e Costa la Lente; parte del cavidotto, opere civili ed elettriche, relativi alla connessione alla sottostazione elettrica esistente, nel comune di Monteferrante.
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto, prevede, tra la località Monte Civita nel comune di Montàzzoli e la località Costa la Lente nel comune di Colledimezzo, entrambi della provincia di Chieti, la realizzazione di un impianto eolico denominato ?Monte di Mezzo? di potenza complessiva pari a 24 MW, equivalente a 12 aerogeneratori tripala da 2 MW. Il collegamento alla R.T.N. è previsto mediante l?approntamento di cavidotti interrati fino alla sottostazione di Monteferrante.
Giudizio:  n. 1224
Note giudizio:  DI RINVIO A V.I.A.
Data giudizio:  26-03-2009

Realizzazione di un parco eolico nei comuni di Scoppito (AQ) e nel comune di Tornimparte (AQ).

Ditta/Azienda Proponente:  F.E.R.A. srl
Localizzazione:  Il parco eolico si localizza nel comune di Scoppito (AQ) e nel comune di Tornimparte (AQ).
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il parco denominato ?Prato Marino? è costituito da 16 aerogeneratori da 3.3 MW per un totale di 52,8 MW ed ha 11 macchine sul comune di Scoppito tra le località Colle Chiappino e Colle Tondo e 5 sul comune di Tornimparte tra la località Lombo d?Asino e la località Colle Saraceno. Il collegamento alla R.T.N. è previsto mediante l?approntamento di cavidotti interrati fino alla sottostazione di Scoppito.
Giudizio:  0
Note giudizio:  ARCHIVIATA
Data giudizio:  01-10-2009

Rinnovo autorizzazione - D.Lgs 4/2008

Ditta/Azienda Proponente:  F.lli Centofanti snc
Localizzazione:  Comune di Ortona, loc. Villa Grande
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Rinnovo del parere V.A. per un'attività estrattiva di materiale ghiaioso.
Giudizio:  p 1282
Note giudizio:  restituita
Data giudizio:  21-01-2009

Ampliamento di una cava di materiale ghiaioso

Ditta/Azienda Proponente:  F.lli Centofanti snc
Localizzazione:  Comune di Ortona, loc. Villa Grande
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva in ampliamento con ripristino a ritombamento parziale. Area di cava: 11.065 mq; volume di ghiaie estraibile: 46.540 mc).
Giudizio:  PROT. 1282
Note giudizio:  RESTITUITA
Data giudizio:  21-01-2009

Ampliamento di una cava di materiale ghiaioso

Ditta/Azienda Proponente:  F.lli Cotellessa F.&D. snc
Localizzazione:  Comune di Mozzagrogna, loc. Sette a Piazzano
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva con ripristino a ritombamento totale. Area di cava: 2820 mq; volume totale estraibile: 10100 mc
Giudizio:  n. 1326
Note giudizio:  FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONE
Data giudizio:  17-09-2009

Impianto fotovoltaico a terra della potenza di 1248,48 kWp

Ditta/Azienda Proponente:  GEAS s.r.l.
Localizzazione:  Pescara, Via della Polveriera
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?impianto sarà realizzato a Pescara nei pressi di via della Polveriera su un terreno agricolo attualmente incolto ed inutilizzato. L?impianto sarà composto da 408 stringhe da 17 moduli ciascuna per un totale di 6936 moduli fotovoltaici in silicio monocristallino da 180 watt di potenza di picco per una superficie di 8854.78 mq. Dal punto di vista formale e visivo, trattasi di lastre di vetro, incorniciate da telai in alluminio, ancorate a strutture di sostegno in acciaio zincato infisse nel terreno mediante vitoni a secco.
Giudizio:  G.N. 1265
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-05-2009

Progetto per la realizzazione e la gestione di un nuovo impianto di stoccaggio (messa in riserva R13 e deposito preliminare D15) di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

Ditta/Azienda Proponente:  GLOBUS s.a.s di Savini D.&C.
Localizzazione:  L?opera sarà realizzata nel Comune di Miglianico, in C.da Cerreto, su un lotto individuato al Catasto Comunale al foglio n. 5 particelle nn. 4332, 4339.
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  La GLOBUS s.a.s. di Savini D. & C intende realizzare e gestire un impianto di stoccaggio (messa in riserva R13 e deposito preliminare D15) di rifiuti pericolosi e non pericolosi, prodotti da terzi, con selezione, raggruppamento e formazione di carichi omogenei. Le operazioni che, pertanto, verranno attivate nel nuovo impianto saranno: Operazioni di smaltimento: D15 ? Deposito preliminare prima di una delle operazioni di cui ai punti da D1 a D14 (escluso il deposito temporaneo, prima della raccolta, nel luogo in cui gli stessi sono stati prodotti) Operazioni di recupero: R13 ? Messa in riserva di rifiuti per sottoporli ad una delle operazioni di cui ai punti da R1 a R12. Con la realizzazione del progetto la GLOBUS intende poter offrire un servizio migliore ai propri clienti, in termini di efficienza, tempestività e qualità, con l?obiettivo di fornire un servizio "all inclusive" in modo da sollevare il produttore da ogni impegno relativo alla gestione dei propri rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.
Giudizio:  1215
Note giudizio:  NON FAVOREVOLE
Data giudizio:  10-02-2009

progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico

Ditta/Azienda Proponente:  green engineering srl
Localizzazione:  Comune di Cupello (Ch).
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 1347,84 kWp nel comune di Cupello (Ch).
Giudizio:  G. N. 1267
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Nuovo Reparto di Produzione Lavanderia e trattamento Capi

Ditta/Azienda Proponente:  I.T.V. Industria Tessile del Vomano s.r.l.
Localizzazione:  Comune di Cellino Attanasio TE
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il reparto lavanderia si è reso necessario al fine di soddisfare le sempre più incessanti richieste di mercato che ha bisogno di snellire i tempi di immissione dei capi confezionati nei punti di distribuzione. Pertanto i clienti stanno tutti cercando di eliminare tutte quelle fasi che prima avevano bisogno di gestione e portavano via tempi per la realizzazione del capo chiedendo questi servizi al produttore di tessuto e quindi alla ITV. La lavanderia che si andrà a realizzare è solo un impianto pilota con potenzialità di lavaggio pari a circa 600.000 capi all?anno che servirà sia per la valutazione di consolidamento sul mercato e sia come piattaforma al fine di acquisire la necessaria esperienza in un campo nuovo per la ITV che finora ha solo prodotto tessuti senza altre lavorazioni aggiuntive. La confezione dei capi sarà assicurata da laboratori esterni alla ITV la quale dopo averli ricevuti e catalogati li avvierà alle varie fasi di trattamento delle quali quella principale è la fase di lavaggio che può essere eseguita con diverse modalità: ? Lavaggio con aggiunta di pietra pomice chiamato STONE- WASCHED ? Lavaggio con aggiunta di cloro chiamato BLEACH-WASCHED ? Lavaggio con aggiunta di enzimi chiamato MILL-WASCHED L?utilizzo di diverse tipologie di lavaggio e giustificato dal diverso effetto che ognuna di queste ha sul capo finito. Ma il lavaggio ormai và integrato con altri processi di nobilitazione che hanno il compito di ?invecchiare?, ?ledere?, ?spiegazzare? e ?consumare? il pantalone finché dia l?impressione di una usura già di qualche anno. Per ottenere questo abbiamo bisogno di tutte le apparecchiature componenti il lay-out illustrato, che oltre a contenere le normali macchine come lavatrici, centrifuga, essiccatoio, presenta anche la cabina a velo d?acqua necessarie al fine di ottenere punti particolarmente usurati sul capo per mezzo di sabbiature mirate eseguite da operatore. Il velo d?acqua serve solo per il lavaggio dell?aria di aspirazione prima di essere espulsa. Nella cabina a secco invece si realizzano trattamenti come graffiature, abrasioni e spazzolatura atte ad incutere al capo un effetto sfregato per risaltare le caratteristiche della costruzione e dei filati utilizzati. Il reparto stiro è l?ultimo trattamento eseguito sul capo trattato ed è asservito al confezionamento del capo finito prima di essere inviato al cliente finale. Le modifiche d?impianto consistono nell?organizzare all?interno degli edifici disponibili , due reparti distinti anche se le lavorazioni sono consequenziali e complementari. 1. Trattamento Capi 2. Lavanderia
Giudizio:  N.1206
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  10-02-2009

impianto fotovoltaico da 1.2 MW

Ditta/Azienda Proponente:  INERGIA S.p.A
Localizzazione:  Monteodorisio CH
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede l?installazione di: pannelli fotovoltaici a terra sviluppanti una superficie complessiva di circa mq. 9121, tre cabine elettriche per quadri, inverter, trasformatori e consegna Enel - Queste strutture saranno realizzate con elementi prefabbricati unificati Enel ed avranno dimensioni di mt. 6.00 * 2.44 ed altezza di mt. 2.50, poggeranno su fondazioni in c.a., con platea incassata, in modo da poter ricavare sul perimetro le forature per il passaggio dei cavi. Una cabina, da destinare a sala controllo, verrà realizzata con strutture metalliche e pannelli sandwich di tompagno ed avrà dimensioni 4.00 x 2.40 x 2.50 mt.
Giudizio:  N. 1228
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Rinnovo V.A. - Coltivazione cava di ghiaia

Ditta/Azienda Proponente:  Inerti Sangro srl
Localizzazione:  Comune di Mozzagrogna, loc. Piccarda
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Rinnovo del parere V.A. D.Lgs. n°4/08 art. 26 comma 6 per la coltivazione di una cava di ghiaia autorizzata con decreto DI3/51 del 09/04/2003 (scadenza 09/04/2013)
Giudizio:  N. 1306
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  28-07-2009

Cava ghiaia

Ditta/Azienda Proponente:  INERTI VALFINO S.r.l.
Localizzazione:  masserie Amodio Città S. Angelo
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Cava di ghiaia a fossa con ritombamento totale
Giudizio:  N. 1388
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-12-2009

Ampliamento ed integrazione di attività di messa in riserva e recupero di rifiuti non pericolosi

Ditta/Azienda Proponente:  ITAL SERVICE S.A.S
Localizzazione:  Zona Industriale Pescara-Secca Comune di Rosciano (PE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Richiesta autorizzazione ordinaria di gestione rifiuti. Ampliamento e modifica di attività di messa in riserva e recupero di rifiuti non pericolosi con inserimento di attività di riciclo/recupero e messa in riserva
Giudizio:  G. N. 1264
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-05-2009

Modifica di impianto di recupero rifiuti non pericolosi

Ditta/Azienda Proponente:  ITALFER di Sfoglia Giovina
Localizzazione:  Comune di Giulianova (TE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Richiesta varianti sostanziali all'autorizzazione Det.DF3/62 del 18/06/04 per aumento delle tipologie di rifiuti, per aumento di quantitativi di rifiuti e per variazione dei processi di trattamento dei rifiuti connessi all'uso di nuove apparecchiature utilizzate nel ciclo di lavoro
Giudizio:  N. 1191
Note giudizio:  FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONE
Data giudizio:  03-02-2009

Impianto di anodizzazione in continuo di coils di alluminio

Ditta/Azienda Proponente:  Italfinish S.p.A.
Localizzazione:  Zona Industriale Loc.Santa Pelagia- S.S 153 Capestrano (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di un impianto di anodizzazione in continuo di coils di alluminio (linea coils), attraverso le fasi di approvvigionamento materie prime, svolgimento dei coils e trattamento superficiale degli stessi mediante passaggio nella vasche di trattamento, riavvolgimento, imballaggio e spedizione. Dimensioni impianto: 100 x 10 m, con stoccaggio concentrati in nr. 2 serbatoi da 25 mc per acido solforico, nr. 2 serbatoi da 25 mc per soda caustica. Refrigerazione vasche di ossidazione mediante gruppo frigorifero dedicato. Alimentazione con nr. 2 raddrizzatori di corrente da 13000 A ? 50 Volt alimentati da energia elettrica di rete. Riscaldamento soluzioni mediante vapore prodotto da una caldaia a metano da 1.300.000 kcal/h. Sistema di abbattimento emissioni in aria di vapori di processo mediante scrubber ad umido da 40.000 Nmc/h.
Giudizio:  N. 1254
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-05-2009

Ampliamento quantitativo di un impianto di recupero rifiuti in legno non pericolosi, con capacità di trattamento (R3) com-plessiva superiore a 10 t/giorno

Ditta/Azienda Proponente:  L.E.A. di MARSILI ENRICO & C. S.n.c.
Localizzazione:  Comune di Martinsicuro, Via delle Industrue n. 6, C.T. Foglio 22, mappale n. 599
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?attività in oggetto è già esistente ed autorizzata dai rispettivi organi di competenza. La ditta L.E.A. S.n.c. risulta inscritta al Registro Provinciale n. 007/TE del 14/05/1999 per le attività di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/recupero (R3) di alcune tipologie di rifiuti non pericolosi di cui al DM 05/02/98 e s.m.i. Il progetto consiste nella richiesta di autorizzazione in forma ordinaria per l?aumento dei quantitativi dei rifiuti in legno trattati. Non è prevista nessuna modifica all'interno dell'area produttiva.
Giudizio:  G. N. 1375
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  03-12-2009

Messa in riserva (R13) e Recupero (R5) di rifiuti non pericolosi

Ditta/Azienda Proponente:  LAFARGE GESSI S.P.A
Localizzazione:  Strada Santa Maria, Località Impianata, zona industriale di Corfinio (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  E' già esistente l'impianto di produzione di cartongesso a partire dalla pietra di gesso proveniente dalle cave. Con questo intervento la Lafarge Gessi da sempre sensibile alle problematiche ambientali, vuole sostituire parzialmente la pietra di gesso con il cosiddetto "gesso chimico" ossia un rifiuto inerte, che ha la stessa composizione e caratteristiche della pietra di gesso, ma che proviene dall'abbattimento delle emissioni atmosferiche delle centrali termoelettriche. A pieno regime saranno recuperati 120000 tonnellate/anno.
Giudizio:  G. N. 1369
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  03-12-2009

Impianto di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/Recupero (R5) materiali ceramici e inerti - Prosecuzione di attività per aumento quantitativi e integrazione tipologia

Ditta/Azienda Proponente:  LINO MASCITTI & FIGLI S.r.l.
Localizzazione:  Località Santa Lucia - Comune di Massa D'Albe (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L'attività in oggetto è già esistente ed autorizzata dai rispettivi organi di competenza. La ditta Lino Mascitti e Figli S.r.l. risulta iscritta nel Registro n° RIP/77/2005/AQ del 23/05/2005 per le attività di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/recupero (R5) per le seguenti tipologie di rifiuti ceramici e inerti (D.M. 186/2006):7.1,7.2,7.6 . Intende chiedere autorizzazione per aumento dei quantitativi, per le tipologie autorizzate, e per integrazione della tipologia 7.11 .Non è prevista nessuna modifica all'interno dell'area produttiva
Giudizio:  n. 1185
Note giudizio:  FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONE
Data giudizio:  03-02-2009

REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA POTENZA DI 195,36 KWP SU UN CAPANNONE INDUSTRIALE

Ditta/Azienda Proponente:  LITOGRAFIA CARTOTECNICA EGIDI S.R.L.
Localizzazione:  MARTINSICURO (TE) , VIA DELL'INDUSTRIA N. 3
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di un Impianto fotovoltaico per autoconsumo dell'azienda "LITOGRAFIA CARTOTECNICA EGIDI S.R.L " sul tetto del capannone della medesima azienda . I pannelli fotovoltaici saranno sistemati su dei cavalletti appositi, rivolti verso SUD , con un'inclinazione di 30 ° per massimizzare la produzione di energia prodotta
Giudizio:  g. 1288
Note giudizio:  rinvio
Data giudizio:  18-06-2009

Trasformazione di un immobile ad uso commerciale a centro commerciale

Ditta/Azienda Proponente:  MARE BLU' SRL
Localizzazione:  città sant'angelo
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?intervento prevede la variazione di tipologia di esercizio commerciale di un complesso edilizio in corso di costruzione nel Comune di Città Sant?Angelo (PE), frutto di sostituzione edilizia, per il quale è già prevista la destinazione commerciale a grandi superfici di vendita, che mediante la presente procedura si vuole ridefinire a Centro Commerciale (L.R. 11/2008). L?immobile in corso di realizzazione, che ha già ottenuto dal Comune di Città Sant?Angelo regolare permesso di costruire n° 46/04 rilasciato il 02.10.2006, è localizzato in C.da Saline ed è posto a ridosso del casello autostradale della A14, in prossimità della rotatoria stradale di accesso alla zona industriale, su terreni adiacenti la Strada Provinciale Lungo Fino e alla strada comunale via della Scafa. Il lotto di intervento ha una superficie territoriale di mq. 26.827,00 su cui si sta realizzando un immobile ad uso commerciale per complessivi mq. 8.876,16 pari a mc. 35.582,62, in forza di una volumetria edificata pre-esistente di mc. 35.582,97. Il nuovo immobile è suddiviso attualmente in tre unità immobiliari destinate con regolare permesso di costruire a grandi superfici di vendita (L.R. 11/2008), che con il progetto di cui trattasi si intende variare a Centro Commerciale. Ad intervento ultimato il complesso occuperà una superficie coperta di circa mq. 8.934,60 e si svilupperà su due livelli. II livello interrato di mq. 14.982 sarà destinato interamente a parcheggi, mentre il livello terra di mq. 8.934,60 sarà adibito ad uso commerciale. Il progetto prevede inoltre una adeguata sistemazione dell?intera area di pertinenza, con l?individuazione dei necessari spazi da destinarsi a parcheggi nel rispetto delle dotazioni di legge, per piazzali di manovra e per la viabilità interna. La variazione progettuale prevista che rende necessario il presente studio non riguarda quindi incrementi o modifiche del manufatto edilizio o del disegno di occupazione del suolo, ma esclusivamente la esigenza di adibire la suddetta struttura a Centro Commerciale, ferme restando le superfici complessivamente autorizzate ed in corso di realizzazione.
Giudizio:  N.1364
Note giudizio:  FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONE
Data giudizio:  11-11-2009

Attività di Messa in Riserva R13 e Recupero/riciclo (R5) di rifiuti non pericolosi - Richiesta di aumento delle potenzialità e modifiche gestionali.

Ditta/Azienda Proponente:  Marfisi & Giancristifaro snc
Localizzazione:  Comune di Lanciano provincia di Chieti, via per Treglio
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività di recupero rifiuti non pericolosi di cui al DM. 05/02/98 e sm.i. (D.M. 186/2006), autorizzata e iscritta nel Registro Provinciale delle Imprese (R.I.P) di Chieti che effettuano attività di Messa in riserva (R13) e di recupero (R5) dei rifiuti di C&D con il n. 121/2004 del 10.05.2004. Richiesta di aumento delle potenzialità e modifiche gestionali, per le seguenti tipologie Tipol. rifiuto 7.1 7.2 7.4 7.6 7.10 7.11 7.17 12.2 12.3 12.4 totale t/a t/a t/a t/a t/a t/a t/a t/a t/a t/a t/a R5 12.000 500 400 1500 500 8.000 500 500 500 500 24.900 R13 12.000 8.000 20.000
Giudizio:  N. 1365
Note giudizio:  RINVIO A V.I.A.
Data giudizio:  11-11-2009

Realizzazione di un centro di autodemolizione ai sensi del D.Lgs. 24 Giugno 2003 n. 209.

Ditta/Azienda Proponente:  MOBILTRE s.n.c. di Farinelli e Micioni
Localizzazione:  C.da Ripoli ? Zona Artigianale ? 64023 Mosciano Sant?Angelo (TE).
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il centro effettuerà la raccolta e il trattamento dei veicoli da rottamare per la messa in sicurezza e il recupero dei materiali dei suddetti veicoli. L?attività dell?impianto si svolgerà all?interno di un capannone industriale già esistente; l?area di interesse ha una superficie complessiva pari a 2247 m2, di cui 1122 m2 di piazzale scoperto e 1125 m2 riferiti ad un capannone industriale, in fase di ultimazione, a due piani. Del capannone all?attività di autodemolizione è riservata una superficie totale pari a 1516 m2, di cui 982 m2 al piano terra e 524 m2 al primo piano. L?impianto tratterà circa 500 ÷ 600 veicoli l?anno.
Giudizio:  n. 1128
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  05-08-2009

Coltivazione di cava

Ditta/Azienda Proponente:  Moviterra di Eligio Scorrano
Localizzazione:  Moscufo, località Bivio Casone
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Coltivazione di una cava di ghiaia a "fossa" sita su un terreno pianeggiante la cui risistemazione non comporterà nessuna modifica delle quote originali del terreno stesso.
Giudizio:  1389
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-12-2009

IMPIANTO DI PRODUZIONE ENEGIA ELETTRICA DA FONTE SOLARE

Ditta/Azienda Proponente:  PALOZZI SERGIO
Localizzazione:  ORTUCCHIO, STRADA 28
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Impianto di produzione di energia elettrica dalla conversione della fonte solare attraverso trasformazione fotovoltaica della potenza di 1,250 Mw situato in Ortucchio, strada 28.
Giudizio:  G. N. 1334
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  07-10-2009

Impianto di messa in riserva (R13) e riciclo/recupero (R3) di rifiuti non pericolosi - prosecuzione dell'attività

Ditta/Azienda Proponente:  PAVIND S.R.L.
Localizzazione:  Nucleo Industriale di Sulmona - Località Piano di S. Brigida - Comuni di Pratola Peligna e Sulmona
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L'attività in oggetto è già esistente ed autorizzata dai rispettivi organi di competenza. La ditta PAVIND S.r.l. risulta iscritta nel Registro n° RIP/14/1999/AQ del 30/03/1999 per le attività di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/recupero (R3) di alcune tipologie di rifiuti non pericolosi.La prosecuzione dell'attività avviene attraverso il rinnovo delle autorizzazioni con il contestuale riordino delle quantità e tipologie autorizzate.
Giudizio:  N. 1201
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  12-02-2009

AMPLIAMENTO DI UN IMPIANTO PER LA CERNITA E LA RIDUZIONE VOLUMETRICA DI RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI

Ditta/Azienda Proponente:  PESCARA RECUPERI s.a.s. di Canale Mario & C.
Localizzazione:  VIALE EUROPA, LOC. PESCARINA SPOLTORE (PE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede l?ampliamento di un impianto esistente per la cernita e la riduzione volumetrica di rifiuti speciali non pericolosi, per una potenzialità totale pari a circa 45'000 t/anno, mediante realizzazione di un capannone di 720 mq (su 2 livelli) adiacente al capannone esistente di 920 mq
Giudizio:  .
Note giudizio:  ARCHIVIAZIONE PRATICA PROT. 17866 DEL 8/10/2009
Data giudizio:  08-10-2009

Impianto Fotovoltaico

Ditta/Azienda Proponente:  Poggio del Sole di Di Giacomo Luca & C. SnC
Localizzazione:  Città Sant'Angelo (PE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di un impanto fotovoltaico, connesso alla rete, della potenza nominale di 98 kW. L'impianto sarà costituito da venti "inseguitori" biassiali ognuno portante venti moduli di silicio policristallino.
Giudizio:  0
Note giudizio:  RESTITUITA
Data giudizio:  07-09-2009

impianto di messa in riserva di rifiuti non pericolosi (inerti ) da avviare a recupero in procedura semplificata ai sensi del dlgs.152/06 art. 216 e del dm.5/2/98 all.1 sub.all.1

Ditta/Azienda Proponente:  Pr. S. s.r.l.
Localizzazione:  via Edison nel nucleo industriale di Avezzano (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il proggetto prevede l'attivazione di un impianto di recupero dei rifiuti inerti attraverso lo stoccaggio provvisorio e la triturazione degli inerti in modo da ottenere materie prime-seconde da riutilizzare nel circuito edilizio. La potenzialità complessiva dell'impianto è pari a 24000 ton-anno.
Giudizio:  N. 1202
Note giudizio:  FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONE
Data giudizio:  10-02-2009

Impianto Fotovoltaico

Ditta/Azienda Proponente:  Renzo Ornello
Localizzazione:  Comune di Scurcola Marsicana
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  realizzazione di un impianto fotovoltaico ad inseguitori biassiali per la produzione di energia elettrica della potenza nominale di 105,6 kWp
Giudizio:  n. 1200
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  10-02-2009

COLTIVAZIONE CAVA DI GHIAIA

Ditta/Azienda Proponente:  ROSINI GABRIELE MOVIMENTO TERRA
Localizzazione:  TORTORETO - C.DA SALINO
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  APERTURA DI UNA CAVA DI GHIAIA LUNGO LA PIANURA ALLUVIONALE DEL FIUME SALINELLO, IL VOLUME DI SCAVO E' DI 39.675,00 MC.
Giudizio:  N. 1374
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  03-12-2009

richiesta di autorizzazione unica alla gestione di un impianto di recupero rifiuti non pericolosi - art. 208 D.lgs. 152/06

Ditta/Azienda Proponente:  ROSSIKOLL SRL
Localizzazione:  san giovanni teatino (ch)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  La ROSSIKOLL S.r.l. è una società che già esiste e che opera nel settore del recupero di materia di rifiuti legnosi dal 2003. Attualmente è iscritta al R.I.P. della Provincia di Chieti al n. 114/2003 (scadenza iscrizione 02/12/2010). La Ditta ha conseguito le certificazioni ISO 9001 e ISO 14001, rispettivamente il 30/01/2006 e il 27/01/2006. Gli impianti non subiranno alcuna modifica e si continuerà a recuperare esclusivamente rifiuti non pericolosi. La capacità produttiva ed i quantitativi di rifiuti recuperati rimarranno invariati. La richiesta di autorizzazione unica regionale, ai sensi dell?Art. 208 del D.Lgs. 152/06 e s.m.i. e della L.R. 19/12/2007 n. 45 e s.m.i., nasce dalla esigenza della Ditta di superare i vincoli imposti dalle ?Procedure Semplificate? (nella fattispecie le tipologie 9.1 e 9.2) e di diventare a tutti gli effetti (mantenendo il medesimo lay-out impiantistico) uno stabilimento di PRODUZIONE DI COMBUSTIBILI SOLIDI LEGNOSI.
Giudizio:  N. 1309
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  28-07-2009

potenziamento dell'acquedotto del Ruzzo lato Teramao- Opere di completamento

Ditta/Azienda Proponente:  RUZZO RETI Spa
Localizzazione:  Regione Abruzzo. Provoncia Teramo Comuni Teramo, Canzano, Castellalto, Mosciano S.Angelo. Giulianova
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?intervento consiste nella costruzione di un acquedotto che si sviluppa per la lunghezza di km 33,580 dalla località Carestia del comune di Teramo a Giulianova e nella costruzione di un serbatoio di accumulo della capacità di 30.000 mc ubicato nel comune di Giulianova. La tubazione prevista è in acciaio del diametro di 1200 mm e la stessa sarà posta in opera in una trincea profonda mediamente m 2,50 che sarà ricolmata; il suolo sarà ripristinato come ante-opera. L?acquedotto ricade prevalentemente nelle sedi delle strade comunali e provinciali, oltre che su terreni agricoli. Il serbatoio è previsto seminterrato con le vasche coperte dal terreno di risulta rinverdito. Sono da realizzare anche le opere minori connesse con l?acquedotto, quali i pozzetti di scarico e di sfiato, gli attraversamenti in sub alveo del fiume Tordino, del torrente Fiumicino e dei fossi minori confluenti. L?opera si inquadra nel 1° programma delle opere strategiche approvato con delibera CIPE n. 121/2001 nell?ambito della legge n. 443/2001 (legge Obiettivo).
Giudizio:  N. 1292
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Realizzazione di un impianto di termovalorizzazione a cogenerazione di rifiuti speciali non pericolosi

Ditta/Azienda Proponente:  S.A.I.D. s.a.s. di Lino Di Giosia & C.
Localizzazione:  Zona Industriale Scerne di Pineto
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto consiste nella realizzazione di un impianto di termavalorizzazione di rifiuti speciali NON PERICOLOSI, in particolare pneumatici fuori uso, per la produzione di energia elettrica e termica (cogenerazione) per una potenza termica totale di 3 MW.
Note giudizio:  Archiviazione
Data giudizio:  28-09-2009

?PROGETTO PER L?INSTALLAZIONE DI UN IMPIANTO DI GENERAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA A PANNELLI FOTOVOLTAICI DA INSTALLARE SU TERRENI AGRICOLI. Potenza Nominale Impianto = 2.469,60 kWp.?

Ditta/Azienda Proponente:  S.r.l. Ettore Barattelli & Figli
Localizzazione:  Comune di Scurcola Marsicana Provincia di L?Aquila. Area distinta al Foglio di Mappa n.17, Particelle n. 7, 10, 12, 13, 14
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Impianto fotovoltaico non integrato a terra su supporti fissi della potenza nominale di 2.469,69 kWp. Il sito di intervento ha una superficie di 38.720 mq. E? prevista l?installazione di una cabina elettrica di consegna e di trasformazione a 5.0 mt dal Confine Nord-Ovest del sito e a più di 50 mt dal Fosso La Raffia e di un vano tecnico a servizio dell?impianto in posizione baricentrica. Trattasi di strutture prefabbricate assemblate in opera unificate Enel.Durata della richiesta di autorizzazione: 25 anni.
Giudizio:  n. 1250
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Progetto per la realizzazione e la gestione di un impianto di stoccaggio (D15,R13) e trattamento (D9,R4) di rifiuti non pericolosi e pericolosi, ai sensi dell'art. 208 del D.Lgs. 152/06

Ditta/Azienda Proponente:  Saes Advanced Technologies S.p.a.
Localizzazione:  Stabilimento Saes Advanced Technologies S.p.a. di via Diesel, comune di Avezzano. L'area è individuata catastalmente al Foglio n. 60, particella 30 ed è destinata ad attività industriale.
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  La ditta Saes Advanced Technologies S.p.a. propone di realizzare all?interno del proprio sito produttivo di Via Diesel un sito di stoccaggio (R13 e D15) di rifiuti non pericolosi e pericolosi, derivanti dal proprio ciclo produttivo con il fine di effettuare le operazioni di stoccaggio in modo controllato per minimizzarne gli impatti ambientali potenzialmente derivanti e inviare i rifiuti stoccati a successivo recupero e/o smaltimento presso impianti esterni autorizzati; inoltre la ditta propone di effettuare le operazione di smaltimento e/o recupero (D9 e/o R4) consistenti in un trattamento termico per lo strippaggio del mercurio dai prodotti che non hanno superato il controllo di qualità e per tale motivo non sono commercializzabili e un trattamento di inertizzazione con sabbia e acqua per la messa in sicurezza dei rifiuti aventi caratteristiche di infiammabilità. Tali operazioni saranno effettuate al fine di ottenere sostanze chimiche (mercurio) di alto grado tecnico commercializzabili da vendere come materie prime secondarie, permettendo di ridurre l'impatto ambientale determinato dallo smaltimento delle stesse e al fine di garantire lo smaltimento in sicurezza dei rifiuti aventi caratteristiche di infiammabilità.
Giudizio:  n. 1203
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  10-02-2009

cava ghiaia

Ditta/Azienda Proponente:  SALINE Srl
Localizzazione:  fonte d'olmo comune di Montesilvano
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Cava a fossa, approfondimento 3 m e ritombamento totale al termine dei lavori
Giudizio:  n. 1235
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Progetto per la realizzazione del Campus dell?Innovazione Automotive e Metalmeccanica

Ditta/Azienda Proponente:  SANGROAVENTINO
Localizzazione:  Comune di Mozzagrogna loc. "Piccarda, Mulinello e Piano dell'Olmo".
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?iniziativa Campus dell?Innovazione Automotive e Metalmeccanica rientra in un programma di filiera che punta a sviluppare la diffusione della conoscenza e l?innovazione del settore automotive e metalmeccanico nell?ambito dell?innovazione tecnologica e di sistema, della formazione di qualità, della capacità di sperimentazione. Il Campus Automotive prevede 4 laboratori per ricerca e sviluppo, 2 edifici per la creazione di nuova impresa, un?area test ed edificio per esposizione prodotti, un edificio per attività formative e altre attività collegate allo sviluppo della filiera.
Giudizio:  N. 1381
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-12-2009

Pescara IKEA STORE

Ditta/Azienda Proponente:  SBM s.r.l.
Localizzazione:  San Giovanni Teatino
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di una grande struttura di vendita specializzata monomarca "IKEA" in località Dragonara di San Giovanni Teatino - CH.
Giudizio:  N. 1234
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Coltivazione di una cava di materiale ghiaioso

Ditta/Azienda Proponente:  Scavi di Campini Nicolino
Localizzazione:  Comune di Ortona, loc. Villa Grande
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva con ripristino a ritombamento parziale. Area di cava: 2.0336 ha; Volume di ghiaie estraibile: 112.600 mc.
Giudizio:  G. 1263
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-05-2009

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTE SOLARE DELLA POTENZA DI 1,138 MWP

Ditta/Azienda Proponente:  SEMATAF C.M. S.R.L.
Localizzazione:  Comune di Lanciano agglomerato industriale di Lanciano Valle. Catasto terreni folgio n. 62 particella 4030
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?impianto in esame consiste in un campo fotovoltaico della potenza nominale installata di 1.138 MWp, ottenuta tramite l?installazione di 6156 moduli fotovoltaici in silicio monocristallino, di n. 9 inverter e del relativo elettrodotto interrato, di allacciamento tra i componenti dell?impianto (moduli ed inverter) in bassa tensione e destinato ad operare in parallelo alla rete elettrica MT 20 kV di ENEL Distribuzione S.p.A.
Giudizio:  N. 1325
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  17-09-2009

RICHIESTA DI ISCRIZIONE AL R.I.P. PER LA OPERAZIONE DI RECUPERO [R4] ? IMPIANTO RECUPERO RIFIUTI NON PERICOLOSI E LAVORAZIONE MATERIALE FERROSO E NON - ART.214-216 DEL DLGS 152/2006

Ditta/Azienda Proponente:  SIDERMETALLI SRL
Localizzazione:  Il progetto è ubicato nel Comune di Cepagatti (PE) all?interno della zona industriale in località Vallemare di Cepagatti strada Provinciale KM 1+950,00
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  La SIDERMETALLI S.r.l. è una società che esiste dal 1987 con la denominazione F.lli Bellia s.n.c., poi rinominata Sidermetalli S.r.l. nel 2006, svolgendo le proprie attività in uno stabilimento nell?area industriale di Chieti Scalo in Via Custoza 15. La Ditta opera nel settore del recupero di materia da rifiuti non pericolosi costituiti da materiale ferroso e non ferroso e nella attività di autodemolizione. Attualmente è in possesso della Autorizzazione Unica Regionale ai sensi dell?Art. 208 del D.Lgs. 152/06 (autorizzazione n. DF3/61 del 18/06/2004) ed ha ottenuto l?approvazione del Piano di Adeguamento alla 209 con Determinazione Dirigenziale n. DN3/292 del 29/10/2008. Al fine di incrementare l?attività ed in base alle richieste pervenute da parte di potenziali Clienti e Fornitori, la Ditta ha programmato un ampliamento produttivo con la realizzazione di un nuovo stabilimento che costituisce un ampliamento delle attività svolte dalla Ditta per quanto concerne esclusivamente il recupero di materia da rifiuti non pericolosi di natura ferrosa e non ferrosa.
Giudizio:  Giudizio n. 1387
Note giudizio:  FAVOREVOLE ALL'ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA V.I.A,.
Data giudizio:  17-12-2009

Realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 999,58 kWp e di annesse edificazioni nel comune di Casoli (CH)

Ditta/Azienda Proponente:  Solis S.p.A.
Localizzazione:  Casoli (CH)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede l'installazione di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile fotovoltaica. I moduli avranno potenza massima pari a 999,58 kWp e saranno posizionati su strutture infisse direttamente nel terreno. L'intero impianto occuperà una superfice di circa 15000 mq e il collegamento in rete sarà effettuato tramite una cabina di trasformazione BT/MT.
Giudizio:  n. 1260
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-05-2009

Progetto di ampliamento del centro di raccolta ed impianto di trattamento veicoli fuori uso

Ditta/Azienda Proponente:  Susco Giuseppe
Localizzazione:  Km 93,300 ? S.S. 17 ? Comune di Pratola Peligna (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Ampliamento della superficie del centro di raccolta per il miglioramento e l'ottimizzazione della viabilità, dei flussi interni ed in entrata ed in uscita dall'impianto, e delle aree di stoccaggio dei materiali da avviare a recupero. Non sono previsti aumenti di potenzialità dell'impianto, il quale è stato autorizzato al piano di adeguamento ex art.15 del D.Lgs 209/2003 ed è munito di autorizzazione regionale all'esercizio sin dal 1995.
Giudizio:  n. 1245
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

Apertura cava

Ditta/Azienda Proponente:  Tavernola Srl
Localizzazione:  Collecorvino (PE)-Località Congiunti
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Cava a fossa con ritombamento finale totale
Giudizio:  N. 1283
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  18-06-2009

Coltivazione di una cava di materiale ghiaioso

Ditta/Azienda Proponente:  Tecnol srl
Localizzazione:  Comune di Casalbordino, loc. Piana Sabelli
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva con ripristino a ritombamento parziale. Il profilo finale tende a ridurre la pericolosità idrogeologica dell'area in esame.
Giudizio:  n. 1229
Note giudizio:  NON FAVOREVOLE
Data giudizio:  23-03-2009

PROGETTO DI RECUPERO AMBIENTALE E DI PROSECUZIONE DELLA COLTIVAZIONE DI UNA CAVA ESISTENTE ED INTERROTTA

Ditta/Azienda Proponente:  TRONCA s.r.l.
Localizzazione:  LOCALITA' "VETOLI" -SULMONA (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  riqualificazione ambientale mediante rinaturalizzazione e rinverdimento nella fascia di tutela del T. Vella, recupero ambientale mediante messa in sicurezza di fronti residuali di attività estrattiva e rinaturalizzazione e rinverdimento nella fascia di rispetto idrogeologico di cui al PRG vigente, attività estrattiva in fascia agricola normale (PRG vigente) mediante escavazione di materiali ghiaiosi in continuità con le precedenti fasce e ripristino ambientale mediante rinaturalizzazione e rinverdimento dei fronti delle scarpate e del pianoro di fondo e destinazione finale agricola
Giudizio:  N. 1244
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009

REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO SPORTIVO-RICREATIVO

Ditta/Azienda Proponente:  Zodiaco Kart di Iacone Giovanni & C. s.a.s.
Localizzazione:  II progetto sarà localizzato in Comune di Rosciano, provincia di Pescara, presso località Pescara Secca, particelle n. 529, 263, 530, 531, 706, 534, 545, 539, 532, 541, 542, 546, 540, 53, 433, 432, 684, 685, 686, 537, 538, 469,528 del foglio 17
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  II progetto consiste nella realizzazione di un impianto sportivo ricreativo contenente un kartodromo e un?area a verde attrezzato
Giudizio:  N.1238
Note giudizio:  FAVOREVOLE
Data giudizio:  26-03-2009