Sommario della pagina:
Personalizza lo stile
Torna al sommario

V.A. - Valutazione di Impatto Ambientale Pratiche esaminate

Realizzazione di un impianto per la produzione di energia mediante lo sfruttamento del vento

Ditta/Azienda Proponente:  ABRUZZO RINNOVABILE S.R.L.
Localizzazione:  Atessa -la Montagnola/Carapelle
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L?area oggetto dell'intervento è riportata nella tavoletta 371 Ovest della carta tecnica regionale nel taglio 1:25000 ed è situata sul rilievo collinare denominato La Montagnola/Carapelle ad una altitudine di 510-614 slm, a circa 3,80 km ad E dell?abitato di Atessa. Una strada comunale non asfaltata raggiunge la località e segue l?intero percorso sommitale; da essa si dipartono diverse strade vicinali molte delle quali serviranno direttamente l?area di installazione delle turbine. L?area in esame presenta un assetto di tutela definito da un IBA che interessa il campo eolico nel suo intero sviluppo e da una SIC che ne interessa la porzione occidentale. L?area individuata per l?istallazione del parco eolico è localizzata a Sud del centro abitato di Atessa in area prossima ai confini con i comuni di Casalanguida, Carpineto Sinello e Tornareccio da cui l?impianto sarà visibile.
Giudizio:  n. 2191
Note giudizio:  PREAVVISO DI RIGETTO L.241/90 ART. 10 BIS
Data giudizio:  02-04-2013

Adeguamento tecnologico per il rispetto della normativa IPPC dell'allevamento avicolo denominato "Campo 1" sito in C.da Piano la Barca, Comune di Paglieta (CH). VERIFICA DI ASSOGGETABILITA' A V.I.A.

Ditta/Azienda Proponente:  Azienda Agricola Fileni di Fileni Giovanni & C. s.a.s.
Localizzazione:  C.da Piano la Barca Paglieta
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Gli interventi in progetto consistono in: - adeguamento degli impianti di allevamento (alimentazione, abbeveraggio, ecc.) interni ai capannoni; - piantumazione di essenze arboree lato nord ed est; - manutenzione dei fossi di scolo delle acque meteoriche e dei pozzetti per il recupero delle acque di lavaggio dei capannoni. - adeguamento della rete impiantistica di scarico attraverso la posa di fosse Imhoff e filtro batterico per il trattamento delle acque reflue dei servizi igienici; - installazione di cuffie mobili davanti agli estrattori in testata ai capannoni.
Giudizio:  N. 2171
Note giudizio:  FAVOREVOLE ALL'ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA V.I.A.
Data giudizio:  14-03-2013

Ampliamento di una cava di materiale ghiaioso

Ditta/Azienda Proponente:  Copi srl
Localizzazione:  Comune di cupello, loc. Rotella
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva in ampliamento ad una cava già approvata con ripristino ambientale a ritombamento totale. Area: circa 4 ha; Volume estraibile: 94.810 mc
Giudizio:  N. 2133
Note giudizio:  FAVOREVOLE ALL'ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA V.I.A. CON PRESCRIZIONI
Data giudizio:  21-02-2013

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE APERTURA CAVA INERTI

Ditta/Azienda Proponente:  DA.E.LI. s.r.l.
Localizzazione:  COMUNE DI CIVITELLA DEL TRONTO (TE) -LOCALITA' PIANO RISTECCIO
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  COLTIVAZIONE CAVA DI GHIAIA A CIELO APERTO MEDIANTE SCAVI A GRADONI E RIPRISTINO AMBIENTALE FINALE CON RIPORTO DI TERRENO IDONEO E COMPATIBILE CON IL SITO DI SCAVO
Giudizio:  N.2155
Note giudizio:  RINVIO A PROCEDURA V.I.A.
Data giudizio:  12-03-2013

Progetto di ampliamento della cava di calcare in località ?Ristretta? finalizzato ad una migliore ricomposizione ambientale dei luoghi

Ditta/Azienda Proponente:  DAS SRL
Localizzazione:  Civitaluparella
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il progetto prevede la coltivazione di una cava di calcare attiva con un piccolo ampliamento a monte, funzionale ad un migliore recupero e reinserimento paesaggistico dell?area. La coltivazione procederà per splateamenti orizzontali a partire dall?alto verso il basso e contestuale recupero lasciando un profilo delle scarpate finali continuo con pendenza max. di 40°. La superficie complessiva interessata dall?intervento è di 11,56 Ha prevedendo un escavazione di 3.764.502 m3 in 15 anni. *Si specifica che l'area è sottoposto a vincolo paesistico anche ai sensi del D.lgs 42/04 art. 142 comma 1 lettere h)le aree assegnate alle università agrarie e le zone gravate da usi civici.
Giudizio:  n. 2134
Note giudizio:  RINVIO
Data giudizio:  21-02-2013

Impianto di messa in riserva (R13) e recupero (R5) di rifiuti inerti non pericolosi ? Rinnovo iscrizione al RIP.

Ditta/Azienda Proponente:  Di Carlo Mario Srl
Localizzazione:  Via Degli Api, n. 3 ? Capestrano (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Nell?ambito del procedimento di rinnovo dell?iscrizione al RIP n. 55/2001/AQ per le attività di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/Recupero (R5) richiesta per le tipologie di recupero (D.M. 05/02/98 e s.m.i.) 7.1, 7.2, 7.3, 7.6, 7.11, 7.13 e 7.31bis, sono stati effettuati alcuni interventi migliorativi nelle aree di stoccaggio e trattamento dei rifiuti.
Giudizio:  n. 2183
Note giudizio:  FAVOREVOLE DI MASSIMA
Data giudizio:  14-03-2013

PROGETTO DI COLTIVAZIONE CAVA DI INERTI

Ditta/Azienda Proponente:  ECOMAD SRL
Localizzazione:  CORFINIO (AQ)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  PROGETTO DI COLTIVAZIONE PICCOLA CAVA DI INERTI CON VOLUMETRIA DI 50.000,00 MC
Giudizio:  N. 2224
Note giudizio:  NON FAVOREVOLE
Data giudizio:  02-05-2013

Parco Eolico del "Basso Vastese"

Ditta/Azienda Proponente:  etos energia srl
Localizzazione:  Il parco sarà ubicato all?interno del territorio del Comune di Cupello (CH), localizzato su una superficie, a destinazione agricola, in località Contrada Ramignano, Contrada Strampanato ed altre, ad una distanza di circa 1,5 km a sud ovest del centro urbano di Cupello.
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Il parco sarà costituito da 5 aerogeneratori della potenza di 2.05 MW ciascuno per una potenza complessiva di 10 MW. Gli aerogeneratori saranno posizionati nel Comune di Cupello, fuori dal paese e in corrispondenza della sua periferia S e SW, nelle località Colle Ramignano della omonima Contrada (T1, T3 e T5), Contarada Stampanato (T4) e monte Canzano (T2), in zone a forte vocazione agricola, con spazi molto ampi occupati da boschi, caratterizzate dalla presenza di pochissime case sparse e isolate, in prevalenza allineate lungo gli elementi della locale rete viaria. L? area che ospita l?impianto eolico ha una superficie di circa 10 ettari (computando anche la viabilità e le piazzole). Il collegamento alla RTN sarà realizzato tramite cavidotto a 20kV interrato e collegato ad un a sottostazione in doppio entra-esci lungo le dorsali 150 kV da posizionare sul territorio del Comune di Cupello a meno di 2 km dal parco eolico in direzione nord orientale.
Giudizio:  g. 2225
Note giudizio:  RINVIO
Data giudizio:  02-05-2013

Impianto di messa in riserva (R13) e recupero (R5) di materiali inerti - Rinnovo iscrizione al RIP.

Ditta/Azienda Proponente:  Fanì Vincenzo & C srl
Localizzazione:  C.da Piomba, s.n. ? Comune di Silvi (TE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L'attività è già esistente ed iscritta nel RIP al n° 123/TE per le attività di Messa in Riserva (R13) e Riciclo/recupero (R5) per le seguenti tipologie di rifiuti inerti (D.M.05/02/98 e s.m.i.): 7.1, 7.2, 7.3, 7.4, 7.6, 7.11, 7.12, 7.13, 7.30.
Giudizio:  prot 5189
Note giudizio:  ARCHIVIAZIONE
Data giudizio:  29-10-2013

Coltivazione di una cava di materiale ghiaioso-sabbioso

Ditta/Azienda Proponente:  G.C.G. Srl
Localizzazione:  Comune di Monteodorisio, loc. Cantalupo
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Coltivazione di una cava di materiale ghiaioso-sabbioso con ripristino ambientale a ritombamento totale. Area di cava: 9210 mq. Volume di ghiaie estratte: 15230 mc.
Giudizio:  N. 2135
Note giudizio:  FAVOREVOLE ALL'ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA V.I.A. CON PRESCRIZIONI
Data giudizio:  21-02-2013

Coltivazione di una cava di calcare

Ditta/Azienda Proponente:  G.T.V. INERTI SRL
Localizzazione:  San Benedetto in Perillis - Località Santa Rosa
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di una cava di calcare per un'area impegnata di circa 40350 mq ed un volume di scavo di circa 520000 mc. Particelle catastali Comune di San Benedetto in Perillis: foglio 22 mappale n. 3 e 4. Lo scavo verrà realizzato in un unico lotto con ripristino finale che prevede la restituzione dell'area all'utilizzo originario. La durata della coltivazione è di 10 anni.
Giudizio:  n. 2174
Note giudizio:  L'ISTANZA NON PUO' ESSERE ACCOLTA
Data giudizio:  14-03-2013

Verifica di assggettabilità

Ditta/Azienda Proponente:  Gruppo Rinnova srl
Localizzazione:  Bellante (TE)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di un impianto fotovoltaico a terra della potenza di 743.60 Kwp, localizzato in contrada Chiareto nel comune di Bellante (TE)
Giudizio:  0
Note giudizio:  RESTITUITO NO COMPETENZA
Data giudizio:  04-01-2013

REALIZZAZIONE DI UN CENTRO DI AUTODEMOLIZIONE

Ditta/Azienda Proponente:  LA ROMEO GIL srl
Localizzazione:  MIGLIANICO (CH) - C.DA CERRETO, 43
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L'IMPIANTO IN OGGETTO SARA' UTILIZZATO PER ATTIVITA' DI RACCOLTA, PRETRATTAMENTO, DEMOLIZIONE DI CARCASSE DI AUTOVEICOLI, RIMORCHI DI AUTOCARRI E SIMILI E LA SUCCESSIVA COMMERCIALIZZAZIONE E RICICLAGGIO DI PARTI DI RICAMBIO PE AUTOVEICOLI CON PRODUZIONE DI RIFIUTI QUALI MATERIALE FERROSO, BATTERIE USATE E OLIO ESAUSTO. LA SUPERFICIE COMPLESSIVA E' DI 1100 M2 CIRCA, DI CUI 200 M2 CIRCA DI STABILIMENTO E 900 M2 CIRCA DI AREA ESTERNA.
Giudizio:  n. 2161
Note giudizio:  RINVIO A PROCEDURA V.I.A.
Data giudizio:  14-03-2013

CAVA DI TERRA

Ditta/Azienda Proponente:  LA TERNA S.R.L.
Localizzazione:  NOTARESCO (TE) LOC. FOSSO CUPO
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  PROGETTO PER L'APERTURA DI UNA CAVA DI TERRA MEDIANTE REALIZZAZIONE DI UNA GRADONATURA ADATTA SUCCESSIVAMENTE ALL'IMPIANTO DI UN MODERNO ULIVETO A RACCOLTA MECCANIZZATA
Giudizio:  N. 2158
Note giudizio:  RINVIO A PROCEDURA V.I.A.
Data giudizio:  12-03-2013

Installazione di una unità impiantistica R.O.S.E. (Recupero Omogeneizzato Scarti Edilizia) per il recupero di rifiuti da C&D nel territorio comunale de L'Aquila

Ditta/Azienda Proponente:  LINDA SRL
Localizzazione:  SS 615 Località Roio
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  L'utilizzo dell?area è ipotizzato pro tempore, per un periodo di 10-12 anni e consentirà inoltre lo svolgersi delle opportune e preventive operazioni di messa in sicurezza, con i relativi vantaggi ambientali. L'immediata vicinanza alla città e alle aree interessate dai crolli in seguito al sisma dell'aprile 2009, ove ancora è in gran parte collocata una quota del tipo di rifiuto da recuperare, rende possibile un agevole e poco oneroso trasporto, con ciò riducendo anche i costi economici, I'inquinamento dovuto allo spostamento dei mezzi utilizzati per il conferimento e la riduzione dei tempi e delle problematiche per lo sgombero sia di detti rifiuti sia di quelli che si genereranno in particolare con i lavori di ristrutturazione e demolizione degli edifici a vario titolo compromessi. Il rifiuto, trasformato in materiale pienamente rispondente alle norme vigenti da un processo di recupero efficiente e tecnologicamente accurato, potrà essere impiegato in una vasta gamma di opere quali ad esempio: ? opere di edilizia residenziale; ? ristrutturazioni; ? produzione di prefabbricati e semilavorati non strutturali (blocchi da muratura, cordoli, etc) ? sottofondi per capannoni industriali; ? piazzali e sistemi di viabilità interna agli stabilimenti industriali; ? sottofondi stradali; ? opere di viabilità minore; ? riempimento di scavi per infrastrutture di rete (acquedotti, gasdotti, reti fognanti, drenaggi). II tipo di progetto e tecnologie previsti permette, al termine del periodo d'esercizio, la rimozione dell'installazione impiantistica e dei manufatti senza ripercussioni sulla configurazione morfologica dell'area che, come anzidetto, continuerà godere dell?avvenuta riqualificazione e adeguamento in termini di sicurezza.
Giudizio:  N. 2219
Note giudizio:  NON FAVOREVOLE
Data giudizio:  02-05-2013

AMPLIAMENTO E RIPRISTINO AMBIENTALE CON RECUPERO DELLA CAVA IN LOCALITA' S. GIOVANNI

Ditta/Azienda Proponente:  MAIA SCAVI DI FACCIA GAETANO E C. S.N.C.
Localizzazione:  PACENTRO LOCALITA' FONTE SAN GIOVANNI
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Richiesta di prosecuzione ed ampliamento di attività estrattiva esistente, con risanamento ambientale finale. La superficie interessata per l?ampliamento è di mq. 5.960, per il risanamento è di mq. 58.185,16.
Giudizio:  N. 2176
Note giudizio:  FAVOREVOLE ALL'ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA VIA CON PRESCRIZIONI
Data giudizio:  14-03-2013

Coltivazione di una cava di materiale ghiaioso

Ditta/Azienda Proponente:  Marinelli Umberto
Localizzazione:  Comune di Cupello, loc. Rotella
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Attività estrattiva a ritombamento totale, con ripristino a seminativo. Area di cava: 7677 mq; volume totale estraibile: 20192 mc
Giudizio:  2132
Note giudizio:  FAVOREVOLE ALL'ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA V.I.A. CON PRESCRIZIONI
Data giudizio:  21-02-2013

realizzazione impianto recupero rifiuti

Ditta/Azienda Proponente:  MINCIONI AMBIENTE srl
Localizzazione:  TORTORETO (TE) - S.P. N. 8 SALINELLO
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  REALIZZAZIONE IMPIANTO RIFIUTI NON PERICOLOSI RECUPERABILI CAT. CARTA, CARTONE, PLASTICA, METALLI, LEGNO E TESSILI.
Giudizio:  g. 2153
Note giudizio:  PRESA D'ATTO VARIANTE NON SOSTANZIALE
Data giudizio:  12-03-2013

Attività di zincatura elettrolitica di manufatti metallici e lavori di potenziamento delle linee produttive ovvero con aumento del volume delle vasche

Ditta/Azienda Proponente:  O.G.F. DI DELLA GUARDIA ANTONIO & C. S.N.C.
Localizzazione:  zona industriale di Treglio, n. 43 ? 66030 Treglio (CH)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  La Ditta OGF opera nel campo delle attività, di zincatura elettrolitica di manufatti metallici; le lavorazioni avvengono all?interno di un capannone esistente realizzato su due livelli ed ognuno con superficie pari a 392 mq (seminterrato e piano terra)
Giudizio:  N. 2172
Note giudizio:  FAVOREVOLE AL SUCCESSIVO ITER AI SENSI DELL'ART. 8 DELLA DGR 119/2002 E SS.MM.II.
Data giudizio:  14-03-2013

Attività di zincatura elettrolitica di manufatti metallici. Progetto in sanatoria a seguito dei lavori di potenziamento delle linee produttive con aumento di volume delle vasche (volume totale mc 146,1).

Ditta/Azienda Proponente:  O.G.F. DI DELLA GUARDIA ANTONIO & C. S.N.C.
Localizzazione:  zona industriale di Treglio, n. 43 nel Comune di Treglio, riportato al N.C.T. al foglio di mappa n.3 particella n. 4073
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  La Ditta OGF opera nel campo delle attività, di zincatura elettrolitica di manufatti metallici; le lavorazioni avvengono all?interno di un capannone esistente realizzato su due livelli ed ognuno con superficie pari a 392 mq (seminterrato e piano terra). Nel piano terra è collocato l?impianto manuale di zincatura elettrolitica composto essenzialmente da 12 vasche di acciaio rivestite in PVC contenenti soluzioni acquose, atte al processo di zincatura. Nel piano seminterrato è disposto un impianto automatico di zincatura elettrolitica, composto da 21 vasche di acciaio rivestite in PVC contenenti soluzioni acquose, atte al processo di zincatura.
Giudizio:  g. 2172
Note giudizio:  FAVOREVOLE ALL SUCCESSIVO ITER AI SENSI ART. 8 DEL DGR 119/2002
Data giudizio:  14-03-2013

Impianto di recupero (R13, R5) di rifiuti non pericolosi ai sensi degli artt. 214 - 216 del D.Lgs. 152/06. Comunicazione di prosecuzione attività.

Ditta/Azienda Proponente:  PAVIMENTAL S.p.A.
Localizzazione:  Zona Industriale ? C.da Tamarete 66026 ORTONA (CH)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  La PAVIMENTAL SpA svolge la propria attività con il possesso di tutte le necessarie autorizzazioni e risulta già iscritta nel Registro Provinciale delle Imprese (RIP) della Provincia di Chieti al n° 050/2001 ai sensi dell'Art. 214 del D.Lgs. 152/06, per rifiuti non pericolosi con attività di messa in riserva (R13) e riciclo/recupero (R5). La procedura di Verifica di Assoggettabilità è effettuata perché la ditta ha presentato alla Provincia di Chieti comunicazione di rinnovo/prosecuzione attività ai sensi dell?art. 216, comma 5 del D.Lgs. 152/06 e rientra per tanto nella categoria di opere di cui al D.Lgs. 152/06 così come modificato ed integrato dal D.Lgs. 16 Gennaio 2008 n°4 e dal D.Lgs. 29 Giugno 2010 n°128 - Punto n. 7, z.b) dell?Allegato IV alla parte Seconda del D.Lgs. 3 aprile 2006, n.152 e ss.mm.ii. ? Impianti di smaltimento e recupero di rifiuti non pericolosi, con capacità complessiva superiore a 10 t/giorno, mediante operazioni di cui all?Allegato C, lettere da R1 a R9, della parte quarta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n°152 ?
Giudizio:  n. 2313
Note giudizio:  N. 2170 RINVIO E 2313FAVOREVOLE CON PRESCRIZIONI
Data giudizio:  29-10-2013

IMPIANTO DI RECUPERO RIFIUTI NON PERICOLOSI

Ditta/Azienda Proponente:  RIAB s.r.l.
Localizzazione:  Montesilvano (PE), Via Inn (ex Via Danubio)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Prosecuzione dell'esercizio di un impianto di recupero di rifiuti non pericolosi (in R4), in quantità superiore alle 10 ton/giorno, situato nel Comune di Montesilvano (PE).
Giudizio:  N. 2150
Note giudizio:  favorevole all'esclusiobne dalla procedura v.i.a. con prescrizionio
Data giudizio:  12-03-2013

Coltivazione cava di ghiaia con ripristino a destinazione agricola

Ditta/Azienda Proponente:  Sangro Asfalti srl
Localizzazione:  Comune di Atessa, loc. Piana Signorelle
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Coltivazione di una cava di ghiaia per la produzione di inerti e calcestruzzo. Ripristino ambientale a ritombamento totale con destinazione finale agricola. Area di cava: 0,5140 ha. Volume di ghiaia: 16.420 mc
Giudizio:  N. 2136
Note giudizio:  FAVOREVOLE ALL'ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA V.I.A. CON PRESCRIZIONI
Data giudizio:  21-02-2013

apertura cava

Ditta/Azienda Proponente:  Tavernola Srl
Localizzazione:  castelluccio - collecorvino (pe)
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Coltivazione di una cava di ghiaia mediante approfondimento diretto fino ad una profondità massima di 10 m dal p.c. e successivo ritombamento. La superficie interessata è 26.358 mq. con un volume totale di scavo pari a 177.916,4 mc totali e utili di 140.446,2
Giudizio:  n. 2300
Note giudizio:  g.2017 NON ESAMINABILE g.2141 RINVIO e G. 2300 FAVOREVOLE
Data giudizio:  29-10-2013

cava di ghiaia

Ditta/Azienda Proponente:  tavo calcestruzzi S.a.s.
Localizzazione:  contrada gallo di collecorvino
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  ?Coltivazione di una cava di ghiaia mediante approfondimento diretto fino ad una profondità massima di 5 m dal p.c. e successivo ritombamento. La superficie interessata è 3.405 mq. con un volume totale di scavo pari a circa 17.025 mc.
Giudizio:  N. 2304
Note giudizio:  n. 2074 RINVIO e g. 2142 Rinvio infine 2304 FAVOREVOEL CON PRESCRIZIONI
Data giudizio:  29-10-2013

Realizzazione di un impianto di trattamento rifiuti da costruzione e demolizione con potenzialità maggiore di 10 t/giorno.

Ditta/Azienda Proponente:  Zugaro Guido & C. S.a.S.
Localizzazione:  Comune di L?Aquila (AQ), fraz. Monticchio, Nucleo Industriale di Bazzano.
Tipo:  va
Descrizione del progetto:  Realizzazione di un impianto per la messa in riserva (R13) ed il recupero (R5) di rifiuti non pericolosi provenienti da attività di costruzione e demolizione, con potenzialità maggiore di 10 t/giorno.
Giudizio:  N.2177
Note giudizio:  PRESA D'ATTO
Data giudizio:  14-03-2013