Sommario della pagina:
Personalizza lo stile
Torna al sommario

V.I.A.: Pratiche depositate in pubblica visione

Progetto di attività estrattiva finalizzata alla messa in sicurezza di nun'area a rischio idrogeologico ed eliminazione del pericolo di frana in un sito in località Casale del Comune del Comune di Rosciano (PE)

Ditta/Azienda Proponente:  ROCCO & DOMENICO DI MARZIO S.R.L.
Localizzazione:  L'intervento è localizzato in località Casale del Comune di Rosciano (PE) in sinistra idrografica del fiume Pescara
Tipo:  via
Descrizione del progetto:  L'intervento consiste nella scolpitura e nella messa in sicurezza con estrazione di materiale limoso-argilloso di un versante collinare a scarpata che raccorda superfici già sottoposte in passato a prelievo di materiale inerte. i lavori sono suddivisi in 3 lotti funzionali che si sviluppano in un arco temporale di 11 anni compreso ripristino e chiusura. Il volume totale di materiale prelevabile è stimato in mc. 2.070.000. La superficie interessata dall'attività di messa in sicurezza con scolpitura è di circa mq. 104.700. I ripristini consentiranno su quelle superfici l'esecuzione in sicurezza di attività agricole e/o produttive.
Pubblicato dal:  25-11-2010

Opere di derivazione e distribuzione della risorsa idrica dal lago di Campotosto per uso plurimo nel bacino dell?Aterno-Pescara

Ditta/Azienda Proponente:  Commissario Delegato Emergenza Socio Econiomica Ambientale fiume Aterno Pescara
Localizzazione:  Comuni di Capitignano, Montereale, Cagnano Amiterno, Barete, Pizzoli e L'Aquila
Tipo:  via
Descrizione del progetto:  L'intervento prevede il prelievo di una portata media annua di 550 l/s dal lago di Campotosto e l?adduzione attraverso una condotta forzata (in parte in galleria e in parte interrata) alla piana di Capitignano per il suo utilizzo ai fini idropotabili ed ambientali nonché il riefficientamento del sistema irriguo. Alla restituzione è prevista inoltre la realizzazione di una centrale idroelettrica per lo sfruttamento del salto, di un potabilizzatore e un bacino di compenso ai fini irrigui e ambientali. Le acque potabilizzate saranno addotte mediante una condotta in pressione al serbatoio di S. Vittorino (L?Aquila), permettendo di eliminare l?esistente campo di Acqua Oria.
Pubblicato dal:  28-07-2010

Opere di laminazione delle piene del fiume Pescara

Ditta/Azienda Proponente:  Commissario Delegato Emergenza Socio Econiomica Ambientale fiume Aterno Pescara
Localizzazione:  L?area oggetto di intervento è situata al confine delle province di Pescara e Chieti, nei comuni di Chieti, Cepagatti (Pe), Rosciano (Pe) e Manoppello (Pe).
Tipo:  via
Descrizione del progetto:  L?intervento è costituito da un insieme di opere idrauliche che nel loro complesso andranno a realizzare una serie di bacini di invaso temporaneo delle acque di piena del fiume Pescara, al fine di ottenere un significativo effetto di laminazione degli idrogrammi propagati lungo il fiume Pescara, limitandone le portate al colmo. La regolazione dei volumi d?acqua che verranno invasati nella casse di espansione e la loro successiva restituzione al fiume sarà garantita da appositi manufatti di regolazione idraulica, realizzati in calcestruzzo e ubicati sia lungo i rilevati arginali sia in alveo.
Pubblicato dal:  30-03-2010