Sommario della pagina:
stampa questa paginastampa questa pagina
Personalizza lo stile

Organi Provincia dell'Aquila

Organo della basilica di S. Maria di Collemaggio

Comune:  L'Aquila
Come arrivare:  A24 RM-TE uscita L'Aquila da Napoli: A1 NA-RM uscita Caianello/ seguire indicazioni per Castel di Sangro/ Roccaraso/ Sulmona/ L'Aquila
Notizie:  Il pregevole organo barocco della basilica di S. Maria di Collemaggio fu realizzato da un anonimo organaro (forse opera di Luca Neri da Leonessa) tra la seconda metà del XVII e la prima metà del XVIII secolo. Lo strumento, collocato a cavallo tra la navata centrale e quella sinistra, in prossimità del transetto, è ubicato in una cantoria dorata sorretta da colonne e decorata a bassorilievi con scene della vita di Cristo (probabili elementi di recupero di un altare cinquecentesco), ed è chiuso in una cassa di legno dorato. La facciata è costituita da 29 canne di stagno dal Fa1 del Principale distribuite in tre campate, divise da colonnine con capitelli, a formare altrettante cuspidi (11+7+11), convessa la centrale, più alta, e concave le laterali, con tre festoni di legatura in legno finemente intagliato e dorato. Le bocche sono allineate con labbro superiore a mitria sormontato da puntino a sbalzo, mentre le bocche delle canne centrali di ogni cuspide sono decorate con mascherone dipinto. La tastiera, originale, è collocata a finestra ed è composta da 54 tasti (Fa1 - Do5) con diatonici in osso e cromatici in pero con intarsio longitudinale di osso. La pedaliera, con 14 pedali (Fa1 - Sol#1), e costantemente unita alla tastiera senza registri propri. I registri, posti direttamente sulla cassa, sono disposti in unica colonna a destra della tastiera. Nella cassa trovano posto 4 mantici a cuneo manovrabili a stanga, disposti sul basamento contrapposti a due a due. Il somiere maestro è in noce, a tiro; il crivello è di gattice. La parte lignea è stata restaurata dalla ditta Anna Lippi di Viareggio nel 1999, la parte fonica dalla ditta Riccardo Lorenzini di Montemurlo (Prato).
Informazioni:  Soprintendenza PSAE dell'Abruzzo tel. 0862-633212 Municipio tel. 0862-6451
L'Aquila, basilica di S. Maria di Collemaggio, prospetto dell'organo