Sommario della pagina:
stampa questa paginastampa questa pagina
Personalizza lo stile

Comitato per la Pace e Diritti Umani - Presentazione

Bambina, vestita di rosso, con un cartello a forma di colomba con la scritta peace, durante una manifestazione per la pace"La pace non è un sogno,

può diventare realtà,

ma per costruirla bisogna

essere capaci di sognare"

NELSON MANDELA

Informazioni su Abruzzo per la Pace e i Diritti Umani27 0ttobre 2008 - ABRUZZO PER LA PACE E I DIRITTI UMANI

Il Comitato Permanente per la Pace e i Diritti Umani della Regione Abruzzo è stato istituito per promuovere una cultura della solidarietà, del rispetto della dignità umana e del rifiuto della violenza.
Anche quest'anno, per il terzo anno consecutivo, il Comitato ha bandito il concorso "Abruzzo per la Pace e i Diritti Umani" teso ad avvicinare i giovani ai principi espressi nella Dichiarazione Universali dei Diritti Umani.
Lunedì 27 ottobre alle ore 9.30 si terrà la cerimonia di premiazione del concorso. presso il Palazzo del Consiglio Regionale a L'Aquila. Per la sezione Premio Internazionale saranno presenti due personalità illustri del mondo della solidarietà che operano a livello Internazionale: padre DANIELE MOSCHETTI (missionario comboniano che vive ed opera nella baraccopoli di Nairobi in Kenya) e IRFANKA PASAGIC (psichiatra bosniaca che assiste le donne e gli orfani di guerra scampati al massacro di Srebrenica durante le operazioni di pulizia etnica balcaniche ).
Verranno inoltre premiati i vincitori delle sezioni tesi di laurea, foto, video e scrittura provenienti da tutta Italia, i quali avranno la possibilità di esprimere il loro messaggio di Pace tramite le loro opere.
Tale evento sarà anche l'occasione per riflettere assieme a tutta la società civile sulla necessità di impegnarsi affinché anche nella Regione Abruzzo i principi della libertà e della nonviolenza guidino i nostri comportamenti quotidiani.

Informazioni sulla III° edizione del Premio Abruzzo per la Pace e i Diritti UmaniPremio Abruzzo per la Pace e i Diritti Umani 2008

In applicazione della legge regionale 17 ottobre 2005, n. 29, IL COMITATO PER LA PACE ED I DIRITTI UMANI della REGIONE ABRUZZO, al fine di promuovere e diffondere una cultura di educazione alla pace e ai diritti umani, promuove un concorso che ha come tema centrale la pace intesa come diritto fondamentale dei popoli e di ogni individuo.

Una bambina orientale e una bambina di colore abbracciano un mappamondoPromozione e diffusione di una cultura dell'educazione alla pace e ai diritti umani

Con la Legge Regionale 17 ottobre 2005 n. 29 "promozione e diffusione di una cultura dell'educazione alla pace e ai diritti umani", la Regione Abruzzo, riconosce nella pace un diritto fondamentale dei popoli e di ogni individuo, in coerenza con le norme, le dichiarazioni internazionali ed i principi costituzionali che sanciscono il ripudio della guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.
In attuazione di tali principi, la regione interviene al fine di favorire il radicamento nella comunità abruzzese di una cultura dell'educazione alla pace e dei suoi presupposti fondamentali quali i diritti umani, le libertà democratiche, la solidarietà umana, la nonviolenza, il rifiuto del terrorismo fondati sulla comprensione ed il rispetto reciproci.

Avvisi

Concorso Fotografico Muraleovidiano2016

In vista degli appuntamenti del 2017 con cui si celebreranno i duemila anni della morte di Ovidio l'associazione cultura...

Progetto regionale Abruzzo Open Day: elenco Candidature presentate dalle DMC per Manifestazione di Interesse

Determinazione n. DPH001/33 del 15.06.2016 con la quale è stata approvata la Presa d'atto delle candidature delle DMC e/...

Legge Regionale n.55 2013 art. 40 Anno 2014 - Scorrimento graduatoria

Si comunica che con Determinazione 121/DPH003 del 21/04/2016 il Dirigente del Servizio Beni e Attività Culturali della R...

Valid CSS!

Valid XHTML 1.0!