Sommario della pagina:
stampa questa paginastampa questa pagina
Personalizza lo stile

Architettura Liberty Provincia di Pescara

Villino Bianco

Comune:  Pescara
Come arrivare:  A24/A25 RM-PE uscita Pescara Ovest-Chieti/ proseguire in direzione Pescara da Napoli: A1 NA-RM uscita Caianello/ seguire indicazioni per Castel di Sangro/ Roccaraso/ Sulmona/ A25 direzione Pescara uscita Pescara Ovest-Chieti/ proseguire in direzione Pescara
Notizie:  Risale al 1922 la presentazione del progetto, a firma dell'ingegnere Lino De Cecco, per la costruzione del Villino Bianco che fu realizzato nel 1929. L'edificio si dispone, in pianta, con vari corpi dando origine ad un perimetro irregolare e asimmetrico che si riflette in un movimentato accostamento di volumi. La costruzione comprende i seguenti piani: seminterrato, rialzato, primo, secondo e attico. L'ala del vano scala è disposta verso nord ed è di un piano più alta; la sua copertura è a tetto a quattro falde mentre il corpo principale è coperto con piano a terrazzo. I prospetti si compongono di aperture disposte in modo regolare: alcune sono finestre semplici mentre quelle dell'ultimo piano sono inquadrate da cornici ad arco a pieno centro, sostenute da lesene giganti poste in sottosquadro rispetto al piano della facciata per l'intera sua altezza fino alla base del piano rialzato. Ognuna di queste aperture comprende anche un balconcino arricchito da un festone di foglie di lauro al cui centro è posto un bucranio, disposto a guisa di mensola, a sostegno del parapetto a pianta semiellittica. Il portale d'ingresso, ad arco a tutto sesto, presenta a rilievo il concio in chiave e i due laterali quali elementi predominanti; al di sopra una bella cornice mistilinea è conclusa alle estremità da spirali poggianti su pseudo capitelli pensili laterali.
Informazioni:  Municipio tel. 085-42831
Pescara, Villino Bianco, disegno della facciata
Pescara, Villino Bianco
Pescara, Villino Bianco
Pescara, Villino Bianco, particolare