Abruzzo bike friendly

Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2021

Chi può presentare domanda e come

Con DGR n. 72 del 03.02.2020 la Giunta Regionale ha approvato il Disciplinare per la realizzazione della rete regionale “Abruzzo bike friendly”.

Con DGR n. 305 del 31.05.2021, la Giunta Regionale ha approvato l’aggiornamento del disciplinare di “Abruzzo Bike Friendly”, che prevede l’accesso alla rete a tutti i Comuni abruzzesi che abbiano messo in atto azioni per la mobilità in bicicletta.

Le domande di ammissione alla rete possono essere presentate da:

  • Strutture ricettive turistiche - Strutture alberghiere, extralberghiere e le strutture ricettive all’aria aperta, B&B;
  • Operatori turistici e esercizi commerciali complementari all’offerta cicloturistica - Negozi specializzati vendita di biciclette, noleggi e bike center, operatori turistici, scuole bike, servizi di trasporto (bici taxi, bike shuttle ecc.), agenzie viaggi e tour operator;
  • Attività legate alla ristorazione - Ristoranti, agriturismi, bar con piccola ristorazione (Bike Bar);
  • Stabilimenti balneari;
  • Comuni abruzzesi che abbiano messo in atto azioni per la mobilità in bicicletta.

Indirizzo di posta elettronica certificata utilizzabile per inviare la domanda via PEC:  dph002@pec.regione.abruzzo.it.


Strutture ammesse alla rete Bike Friendly

Con determinazione DPH002/2 del 13.01.2021 è stato approvato l'elenco delle strutture ammesse alla rete Bike Friendly anno 2020.


Il marchio Abruzzo Bike Friendly