Come richiedere il contributo per danni lievi - Edilizia residenziale

Il cittadino può richiedere l'avvio immediato dei lavori di riparazione e rafforzamento sugli edifici danneggiati (scheda AeDES esito B o C) o non utilizzabili da scheda FAST oppure compilare la domanda di richiesta di contributo ed attendere l'erogazione dello stesso e poi iniziare i lavori.

I lavori devono essere completati entro 6 mesi dalla data di concessione, é prevista una proroga di 2 mesi per giustificati motivi.

Cosa fare

  • Il cittadino affida l'incarico ad un tecnico iscritto all'elenco speciale dei professionisti (Art.34 D.L.189/2016 - Ordinanza n. 12 del 9/01/2016);
  • Il tecnico deve presentare la domanda di contributo entro il 31 luglio 2017;
  • L'Usr richiede il Codice Unico di Progetto;
  • Il Vice Commissario adotta il Decreto di Concessione;
  • Il Cittadino apre un conto corrente dedicato al progetto e lo comunica all'Usr;
  • Inizio lavori.

oppure

  • CILA Comunicazione inizio lavori - avvio inizio lavori immediato (Art.8 comma 3 del D.L. n.189/2016 o,d.4 del 17 /11/201lo,d.8 del 14/12/2016);
  • Presentazione domanda di contributo entro 60 giorni dalla trasmissine della CILA o comunque entro e non oltre il 31 luglio 2017;
  • L'Usr effettua l'istruttoria e determina il contributo ammissibile;
  • L'Usr richiede il Codice Unico di Progetto;
  • Il Vice Commissario adotta il Decreto di Concessione;
  • Il cittadino apre un conto corrente dedicato al progetto e lo comunica all'Usr.