Vaccinazione anti-covid 19

Prenotazione vaccino

Dal 16 dicembre è attiva la piattaforma per la prenotazione dei vaccini alla fascia d’età 5 – 11 anni.

Tutti coloro nati dal 2016 in poi potranno prenotare la vaccinazione utilizzando una delle seguenti modalità messe a disposizione da Poste:

  • sul portale prenotazioni.vaccinicovid.gov.it inserendo il proprio codice fiscale e il numero di tessera sanitaria;
  • contattando il numero verde 800 00 99 66, attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20;
  • utilizzando uno dei 270 sportelli Postamat attivi sul territorio regionale (pur senza essere clienti Poste, ma accedendo con la tessera sanitaria);
  • con l’ausilio dei 630 portalettere, attraverso i palmari a loro disposizione;
  • inviando un SMS, indicando il codice fiscale, al numero 339 9903947. Entro 48-72 ore si verrà ricontattati dal servizio clienti di Poste Italiane per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento.

Seguendo la procedura indicata, ogni cittadino avrà la possibilità di prenotare la propria vaccinazione e di ricevere in tempo reale l’indicazione del luogo e della data della somministrazione.

Per le anomalie riscontrate durante la prenotazione della piattaforma è necessario contattare il numero verde 800 00 99 66.

È attiva la piattaforma Poste per la prenotazione della terza dose della vaccinazione anti Covid 19 per i nati fino al 2009 (over 12).

Tutti gli over 12 fragili potranno invece richiedere la somministrazione della terza dose recandosi direttamente negli hub senza prenotazione ed esibendo le certificazioni sanitarie che attestano la condizione di fragilità.

Per prenotarsi basterà collegarsi all’indirizzo prenotazioni.vaccinicovid.gov.it inserendo il proprio codice fiscale e il numero di tessera sanitaria.

Possono prenotare la somministrazione solo ed esclusivamente coloro che hanno ricevuto la seconda dose da almeno 4 mesi/120 giorni (o l’unica somministrazione del vaccino monodose).

Sarà possibile procedere alla prenotazione anche contattando il numero verde 800.00.99.66 (attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20), oppure utilizzando uno dei 270 sportelli Postamat attivi sul territorio regionale (pur senza essere clienti Poste, ma accedendo con la tessera sanitaria). Anche i 630 portalettere in servizio in Abruzzo, attraverso i palmari a loro disposizione, potranno prenotare la vaccinazione.

F.A.Q. Ministero della Salute

Indicazioni per la prenotazione di particolari categorie

Venerdì 21 gennaio, tutte le Asl abruzzesi organizzeranno un open day per la vaccinazione anti Covid 19 riservato alle donne in gravidanza.

Per partecipare agli open day sarà necessario formalizzare la propria adesione sulla specifica piattaforma regionale predisposta per l’iniziativa e che sarà attiva a partire dalla sera del 18 gennaio 2022.

Sul portale Abruzzo Sanità, sui siti e canali social delle singole Asl saranno pubblicati materiali e video informativi sull’evento.

Se sei un cittadino italiano iscritto all'A.I.R.E., puoi prenotare il tuo appuntamento al seguente link: https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/booking/#/ns-login. Dovrai indicare quale dose (prima, seconda, booster) intendi prenotare.

Se sei un cittadino straniero in possesso del codice STP/ENI, di un Codice Fiscale italiano o di un Codice Univoco ad 11 cifre, un facente parte del personale navigante (SASN), o rientri in una delle altre categorie indicate nell’ordinanza n. 7/2021 del Commissario straordinario per l’emergenza COVID–19 del 24 aprile 2021 (personale diplomatico, personale enti e organizzazioni internazionali), puoi prenotare il tuo appuntamento al seguente link: https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/booking/#/ns-login

Se non riesci ad accedere, dovrai richiedere l'abilitazione alla prenotazione al seguente link: https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/booking/#/adesione/stp. Entro 24/48 ore dalla richiesta di registrazione dei tuoi dati potrai accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione anti COVID-19.

I cittadini sottoposti a trapianto di organo solido o con marcata compromissione della risposta immunitaria, che hanno già completato il ciclo vaccinale primario possono prenotare l’appuntamento per la dose addizionale di vaccino anti Covid-19.

Per dose addizionale si intende una dose aggiuntiva di vaccino a completamento del ciclo vaccinale primario, somministrata al fine di raggiungere un adeguato livello di risposta immunitaria. La dose addizionale va somministrata dopo almeno 28 giorni dall’ultima dose.

Per sapere se rientri in questo target consulta la Circolare del Ministero della Salute 0041416-14/09/2021-DGPRE-DGPRE-P “Indicazioni preliminari sulla somministrazione di dosi addizionali e di dosi booster nell’ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19”.

Se non riesci ad accedere alla prenotazione puoi utilizzare il pulsante "Richiedi Abilitazione" per procedere alla registrazione e richiedere l’inserimento dei tuoi dati. Ricorda di indicare la categoria di appartenenza (Immunodepressi o trapiantati per dose aggiuntiva), che stai prenotando una dose addizionale (dose aggiuntiva) e i dati dell’ultima somministrazione ricevuta.

Entro 24/48 ore dalla richiesta di registrazione potrai accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione.

Le persone con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti di età uguale o maggiore di 18 anni così come indicate nell’allegato 2 della Circolare del Ministero della Salute 0045886-08/10/2021-DGPRE-DGPRE-P “Aggiornamento delle indicazioni sulla somministrazione di dosi addizionali e di dosi booster nell'ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID- 19”, possono prenotare l’appuntamento per la dose booster (3° dose) di vaccino anti Covid-19, a condizione che abbiano già completato il ciclo vaccinale primario.

Si ricorda che la “dose booster” (3° dose) può essere somministrata dopo almeno 5 mesi (150 giorni) dal completamento del ciclo vaccinale primario, così come indicato dalla Circolare del Ministero della Salute 0053312-22/11/2021-DGPRE-DGPRE-P.

Se non riesci ad accedere alla prenotazione puoi utilizzare il pulsante Richiedi Abilitazione per procedere alla registrazione e richiedere l’inserimento dei tuoi dati. Ricorda di indicare la categoria di appartenenza (persone con elevata fragilità per dose booster), che stai prenotando una dose booster e i dati dell’ultima somministrazione ricevuta. Entro 24/48 ore dalla richiesta di registrazione potrai accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione (3° dose).

Certificazione verde COVID19 (Green pass)

La Certificazione verde COVID-19 - EU digital COVID certificate (Green Pass) nasce su proposta della Commissione europea per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell'Unione europea durante la pandemia di COVID-19.

Il Green Pass è una certificazione digitale e stampabile (cartacea), che contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato. In Italia, viene emessa soltanto attraverso la piattaforma nazionale del Ministero della Salute.

Il Green Pass certifica una delle seguenti condizioni:

  • aver fatto la vaccinazione anti COVID-19;
  • essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore;
  • essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi.

Per richiedere la certificazione verde e avere informazioni utili è necessario vistare la pagina web dedicata del Ministero della salute: www.dgc.gov.it.

Per assistenza tecnica chiama il Call center 800 91 24 91 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20) o scrivi a cittadini@dgc.gov.it.
Per informazioni su aspetti sanitari puoi chiamare il numero di pubblica utilità 1500 (attivo tutti i giorni 24 ore su 24).

I cittadini non iscritti al Servizio Sanitario Nazionale, se vaccinati in Italia, possono ottenere la Certificazione verde Covid-19 attraverso il sito www.dgc.gov.it utilizzando l’identità digitale (SPID/CIE) o, in alternativa, selezionando nella pagina Ottieni la Certificazione verde Covid-19 l’opzione Utente non iscritto al SSN vaccinato in Italia.

Sarà poi necessario inserire i dati richiesti:

  • codice fiscale o identificativo assegnato da Sistema TS per accedere alla vaccinazione in Italia
  • data dell'ultima vaccinazione

Coloro che non possiedono la Tessera Sanitaria o sono stati vaccinati all’estero (e hanno provveduto a registrare la vaccinazione presso l'ATS di competenza), dovranno invece selezionare l'opzione Utente senza tessera sanitaria o vaccinato all'estero e inserire i seguenti dati:

  • tipo e numero di documento fornito in sede di esecuzione del tampone o di emissione del certificato di guarigione
  • uno dei codici univoci ricevuti con il tampone molecolare (CUN), il tampone antigenico rapido (NRFE), il certificato di guarigione (NUCG).

In alternativa a questi codici, è possibile inserire il codice autorizzativo (AUTHCODE) ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti comunicati in sede di prestazione sanitaria oppure quando la vaccinazione effettuata all’estero è stata registrata presso l'ATS.

Se hai i requisiti per la Certificazione verde COVID-19, ma non hai ricevuto l'SMS o l'email con l'AUTHCODE puoi:

Queste funzionalità sono a disposizione dei cittadini per i quali la Certificazione è già stata emessa, ma non hanno ricevuto l'AUTHCODE.

Contatti, punti di vaccinazione, modulistica

Vaccinazioni COVID-19

Urp

Punti vaccinali

Centri dove effettuare la vaccinazione

Modulistica

Modulistica adulti

Modulistica minori

Vaccinazioni COVID-19

Urp

Punti vaccinali

Centri dove effettuare la vaccinazione

Modulistica

Vaccinazioni COVID-19

Urp

Punti vaccinali

Centri dove effettuare la vaccinazione

Modulistica

Scarica la modulistica