Il futuro è partecipato, dialogo con il territorio sui nuovi fondi europei

Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2021

Verso la nuova programmazione 2021-2027

Nel documento preparatorio di aprile 2019 per il confronto partenariale, il Dipartimento per le Politiche di coesione, allo scopo di rendere concreta la discussione sulla nuova programmazione dei fondi Fesr ed Fse+ 2021-2027, individua quattro temi unificanti:

  • lavoro di qualità
  • territorio e risorse naturali per le generazioni future
  • omogeneità e qualità dei servizi per i cittadini
  • cultura veicolo di coesione economica e sociale.

Quattro temi che costituiscono una direttrice condivisa nel quadro più ampio dei cinque obiettivi di policy proposti: un’Europa più intelligente, più verde, più connessa, più sociale, più vicina ai cittadini, ai quali Regione Abruzzo ha aggiunto il sesto tavolo un’Europa più attenta alle risorse della terra e del mare, cogliendo una esigenza di ragionamento unitario rispetto anche alla programmazione dei settori Agricoltura e Pesca.

Tali obiettivi sono stati recepiti da Regione Abruzzo con la individuazione dei referenti per ciascuna policy (DPA7331/2019).

Abruzzo Prossimo

A seguito degli incontri partenariali che si sono svolti nel periodo 2019-2020, il Dipartimento della Presidenza ha integrato e naturalizzato le policy originarie, operando una nuova formulazione delle aree strategiche che sono contenute nel documento programmatico Abruzzo Prossimo. Le aree sono:

  • Digitare per competere
  • Infrastrutturare l’Abruzzo cerniera dell’Adriatico
  • Tutelare il territorio per centrare la transizione verde
  • Includere per contrastare le fragilità
  • Riequilibrare per un benessere diffuso

Poiché Abruzzo Prossimo rappresenta il documento di indirizzo della Programmazione unitaria 21-27, cornice dei programmi operativi, la Giunta regionale ha nuovamente sottoposto al Partenariato, oltre 700 soggetti del mondo sociale, economico, istituzionale e dell’associazionismo, la strategia delle cinque macro aree che tengono conto anche dei richiami identitari della nostra regione. 

Abruzzo Prossimo è stato inviato il 22 marzo 2021 al Partenariato chiedendo la formulazione di contributi da far pervenire entro il 7 aprile 2021.

Codice abruzzese per il partenariato diffuso e inclusivo

Contestualmente, allo scopo di rendere sistematiche e strutturate le relazioni partenariali, la Giunta regionale ha approvato con delibera n. 417 del 15 marzo 2021 il Codice abruzzese per il partenariato diffuso e inclusivo.

L’intento è rendere più che mai operativi e performanti, giusti gli appelli della stessa Commissione europea, la strategia della governance multilivello e il regolamento (Ue) n. 240/2014 che disciplina una condotta sul partenariato nell’ambito dei fondi strutturali e d’investimento europei.

Allegati


Incontri

Mercoledì 7 aprile 2021, ore. 9.00

Abruzzo Prossimo strategie per un decennio


Giovedì 10 dicembre 2020, ore 16.30

Settore Pesca - Relazione dell'incontro


Mercoledì 2 dicembre 2020, ore 16:30

Comuni capoluogo, Organismi intermedi, Anci, Ass. Piccoli Comuni, Upi, Province, Unicem, Aree Interne, Ufficio scolastico - Relazione dell'incontro


Lunedì 30 novembre 2020, ore 11.00

Organizzazioni ambientaliste - Relazione dell'incontro


Venerdì 27 novembre 2020, ore 16.30

Terzo settore, pari opportunità - Relazione dell'incontro


Giovedì 26 novembre 2020, ore 16.30

Organismi di formazione e agenzie per il lavoro - Relazione dell'incontro


Mercoledì 25 novembre 2020, ore 16.30

Camere di commercio e le organizzazioni datoriali - Relazione dell'incontro


Martedì 24 novembre 2020, ore 16.30

Organizzazioni sindacali - Relazione dell'incontro


Lunedì 23 novembre 2020, ore 10.00

Vescovi - Relazione dell'incontro


Lunedì 9 novembre 2020, ore 15.00

Rettori e GSSI - Relazione dell'incontro


Giovedì 20 febbraio 2020 ore 9.00

Grand Hotel Adriatico, via Maresca, Montesilvano (Pe) 


Lunedì 16 dicembre 2019, ore 9.00

Villa Paris, Via F. Marcacci, 1 - Roseto degli Abruzzi (Te)


 

Per gli iscritti ai tavoli è possibile richiedere l'attestato di partecipazione inviando la richiesta all'indirizzo e-mail: programmazione2127@regione.abruzzo.it.

Contatti

E-mail: programmazione2127@regione.abruzzo.it