Tecnici

Delocalizzazioni: riaperti i termini per la presentazione delle domande

Con l'ordinanza del Commissario Straordinario n. 36 dell'8.9.2017 sono stati prorogati alla data del 31 dicembre 2017 i termini per la presentazione delle domande di delocalizzazione immediata e temporanea delle attività economiche danneggiate degli eventi sismici del 24 agosto 2016 e seguenti.

La scadenze è disciplinata dall'articolo 6, comma 5, lettera a) della predetta ordinanza che può essere scaricata seguendo questo link

Il futuro della ricostruzione: una strategia sostenibile

Lo studio, curato da Elisa Valeriani e Alfredo Bertelli, mette in luce il primo anno di attività della struttura commissariale per il sisma del  centro Italia  consentendo di comprendere, anche con spunti scientifici, i temi principali che muovono un processo ricostruttivo: dalla filiera istituzionale alla disciplina tecnica.

Ordinanza n. 38 registrata l’8/09/2017 al numero 1829

Approvazione del primo piano di interventi sui beni del patrimonio artistico e culturale, compresi quelli sottoposti a tutela ai sensi del codice di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.

Ordinanza n.37 registrata l’8/09/2017 al numero 1828

Approvazione del primo programma degli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino delle opere pubbliche nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.

Apertura al pubblico della sede dell'Aquila

Si comunica che dal giorno 5 settembre 2017 la sede di L’Aquila dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione, sita in via Salaria Antica Est n. 27 III° piano, osserverà i seguenti orari di apertura al pubblico:

Martedì: dalle ore 9:30 alle ore 12:30

Giovedì: dalle ore 15:00 alle ore 18:00

Elenco esecutori interessati agli interventi di edilizia scolastica

Pubblichiamo l'elenco completo degli esecutori interessati agli interventi di edilizia scolastica di cui all’ordinanza commissariale n. 14 del 16 gennaio 2017, all’ordinanza 18 del 3 aprile 2017, nonché all’ordinanza commissariale n. 35 del 31 luglio 2017 così come licenziato del Commissario Straordinario di Governo per la Ricostruzione.

L’attività del Commissario Straordinario ed il futuro della ricostruzione del Centro Italia: una strategia sostenibile

Pubblichiamo il rapporto del Commissario Straordinario per la ricostruzione sisma 2016.

Il documento con prefazione del Commissario Straordinario Errani e dei Vice Commissari delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria si compone dei seguenti tre capitoli:

Cap. 1 - IL SISMA DEL CENTRO ITALIA: UNA DESCRIZIONE

Cap. 2 - DAI “MODELLI DI RICOSTRUZIONE” AGLI STRUMENTI DI MANAGEMENT E GOVERNANCE PER LA RICOSTRUZIONE DEL SISMA DEL CENTRO ITALIA

Protocollo di intesa tra Commissario Ricostruzione, GdF e VVF per controlli sulle verifiche di censimento danni da parte dei tecnici professionisti

E' stato stipulato un accordo tra il Commissario per la Ricostruzione, la Guardia di FInanza e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per stabilire le modalità della collaborazione tra il Commissario, la Guardia di Finanza ed il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nell’ambito dei controlli a campione da eseguire relativamente alla documentazione peritale predisposta dai tecnici professionisti individuati dall’art. 1, comma 1, dell’ordinanza del Commissario n.

Ordinanza n. 35 del 31.7.2016

Modifiche all’ordinanza n. 14 del 16 gennaio 2017, all’ordinanza n. 18 del 7 aprile 2017 ed all’ordinanza n. 33 dell’11 luglio 2017.

Ordinanza n. 34 dell'11.7.2017 registrata il 12.7.2017 al n. 1584

Approvazione del Protocollo di intesa fra il Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione, Vasco Errani, la Guardia di Finanza e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per l’effettuazione dei controlli a campione sulle perizie giurate relative alle schede Aedes.