Enti

Perimetrazione centri storici: pubblicati i primi tre comuni

Ai sensi dell’Ordinanza 25/2017 sono pubblicate sul sito della Regione Abruzzo nella sezione USR e sul BURA le perimetrazioni adottate con atto del Direttore dell’USR relative ai centri maggiormente colpiti dei comuni di Cortino, Valle Castellana e Torricella Sicura.

Vai alla pagina

Ordinanza n. 56 registrata il 14.5.2018 al n. 1031

Approvazione del secondo programma degli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino delle opere pubbliche nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. Modifiche e integrazioni alle ordinanze n. 27 del 9 giugno 2017, n. 33 dell’11 luglio 2017, n. 37 dell’8 settembre 2017 e n. 38 dell’8 settembre 2017. Individuazione degli interventi che rivestono importanza essenziale ai fini della ricostruzione.

Decreto n. 1/2018/SISMA del 27.4.2018 Personale USR. Affidamento PO e trattamento economico. Attribuzione salario accessorio. Direttore USR retribuzione di risultato

Decreto n. 1/2018/SISMA del 27.4.2018 Personale USR. Affidamento PO e trattamento economico. Attribuzione salario accessorio. Direttore USR retribuzione di risultato

Ordinanza n. 54 registrata IL 24.4.2018 al n. 845

Attuazione dell'articolo 23, comma 2, del decreto legge 189 del 2016 e s.m.i. Ripartizione delle somme destinate al finanziamento dei progetti e formazione in materia di salute e sicurezza del lavoro e criteri generali di utilizzo delle risorse

Ordinanza n.53 registrata IL 24.4.2018 al n. 844

Modifiche e integrazioni all'ordinanza n. 16 del 3 marzo 2017, all'ordinanza n.42 del 14 novembre 2017 e all'ordinanza n.46 del 10 gennaio 2018

Schema Linee Guida per costituzione consorzi

La struttura commissariale ha elaborato le linee guida per la costituzione dei consorzi che dovranno realizzare gli interventi di ricostruzione o ripristino degli edifici del centro Italia danneggiati dagli eventi sismici del 20016/2017.
Tre le tipologie previste dalla legge (articolo 11, comma 9 DL 189/2016):
-Consorzio obbligatorio per interventi unitari su edifici privati o di proprietà pubblica-privata inclusi in aggregati edilizi (oppure nelle Unità mobiliari indipendenti) compresi in aree perimetrate dei centri storici, dei centri urbani o agricoli;

AVVISO: Proroga dei termini al 31 luglio per progetti danni lievi

Prorogato al 31 luglio 2018 il termine per la presentazione dei progetti di riparazione degli edifici inagibili con danno lieve (classificazione schede AeDES B). Lo stabilisce l’ordinanza 55 del Commissario per la ricostruzione post sisma 2016, Paola De Micheli, registrata oggi dalla Corte dei Conti e pubblicata sul sito della struttura commissariale.

Ordinanza n. 55 registrata il 24.4.2018 al n. 848

Disciplina per la delocalizzazione temporanea delle attività economiche o produttive e dei servizi pubblici danneggiati dal sisma eseguiti e conclusi in data anteriore a quella di entrata in vigore del decreto legge n. 189 del 2016. Modifiche alle ordinanze n. 24 del 12 maggio 2017, n. 39 dell’8 settembre 2017 e n. 51 del 29 marzo 2018. Proroga del termine di cui all’articolo 8, comma 4, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, e s.m.i. Termine per il deposito delle schede AeDES.

Ricostruzione pubblica: pubblicate due circolari e la relativa modulistica per gli interventi di ricostruzione pubblica

Pubblicate due circalari dell'Ufficio speciale ricostruzione Abruzzo relative alla ricostruzione pubblica. Ecco il dettaglio:

Circolari:

Circolare Ricostruzione Pubblica n. 1/2018. Chiarimenti sulle procedure finalizzate alla realizzazione di interventi di ricostruzione pubblica in generale.
Leggi la circolare n. 1/2018

Interventi di ricostruzione su edifici pubblici e privati già interessati da precedenti eventi sismici: pubblicata l'ordinanza n. 51/2018

Pubblicata l'ordinanza del Commissario Straordinario per la ricostruzione n. 51 del 29.3.2018 che disciplina gli interventi di ricostruzione sugli edifici pubblici e privati colpiti da eventi sismici precedenti (cosidette aree di sovrapposizione).

E' possibile leggere l'ordinanza nella sezione normative o scaricarla seguendo il link successivo:

Ordinanza n. 51 del 29.3.2018