Avviso terzo interpello

Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2021

I candidati interessati al 3° interpello, dalla posizione 155 e seguenti della graduatoria di cui alla D.G.R. n. 17/2021 - subordinatamente all’esito dei controlli di veridicità avviati delle dichiarazioni rese nella domanda di partecipazione al concorso, ai sensi degli artt. 10, 11, 12 e in particolare dell’art. 13 del bando di concorso -  sono invitati a verificare il corretto funzionamento dell’indirizzo PEC inserito nella piattaforma e sul quale saranno inviate tutte le comunicazioni/avvisi relativi alle fasi del concorso straordinario.

Con determinazione del Servizio Assistenza Farmaceutica regionale DPF003/157 del 23.12.2021, in corso di pubblicazione sul BURAT regionale, è stato aggiornato l’elenco delle sedi farmaceutiche disponibili per il terzo interpello.

Risultano tuttora pendenti i ricorsi di seguito indicati:

  • n.1 ricorso avverso la graduatoria di cui alla D.G.R. n. 95/2017 innanzi al TAR Abruzzo;
  • n.1 ricorso avverso la D.G.R. n. 332/2018, innanzi al Tar Abruzzo;
  • n.1 ricorso avverso la graduatoria approvata con D.G.R. n. 17/2021 di rettifica della graduatoria di cui alla D.G.R. n. 95/2017, nonché per il parziale annullamento della D.G.R. n. 775/2012, della D.G.R. n. 38/2014, modificata con DD.GG.RR. n. 271/2014 e n. 900/2015, della DG8/152 del 2014, della D.G.R. n. 1022/2015, della D.G.R. n. 95/2017, della D.G.R. n. 332/2018, innanzi al TAR Abruzzo - L’Aquila;
  • dinanzi alle Autorità giurisdizionali (Consiglio di Stato) n. 2 ricorsi avverso le sedi farmaceutiche, oggetto del concorso straordinario, riferiti alle seguenti sedi: alla sede farmaceutica n. 7 del comune di Francavilla al Mare (CH) ed alla sede farmaceutica n. 4 del Comune di Martinsicuro (TE), indisponibile per il terzo interpello.

A seguito dell’avvenuta pubblicazione della predetta determinazione sul BURAT e del relativo inserimento sulla piattaforma tecnologica del Ministero della Salute, il Dipartimento Sanità darà avvio al terzo interpello per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche vacanti e di nuova istituzione disponibili.

Controllo funzionamento PEC

Qualora il candidato abbia smarrito la password per l'accesso all'area riservata della piattaforma web del Ministero e la casella PEC registrata sulla piattaforma sia ancora attiva, è sufficiente selezionare il link "Richiedi di nuovo la password" presente nella pagina di autenticazione. Il sistema invierà la nuova password all'indirizzo PEC registrato sulla piattaforma.

Qualora il candidato abbia smarrito il "Codice Utente" per l'accesso all'area riservata della piattaforma web del Ministero e la casella PEC registrata sulla piattaforma sia ancora attiva, è necessario che il candidato invii richiesta di recupero delle credenziali all'indirizzo PEC dpf003@pec.regione.abruzzo.it, attraverso la casella PEC registrata sulla piattaforma. Il sistema invierà le nuove credenziali all'indirizzo PEC registrato sulla piattaforma.

Qualora il candidato abbia smarrito il "Codice Utente" o la password per l'accesso all'area riservata della piattaforma web del Ministero e la casella PEC registrata sulla piattaforma non sia più attiva, è necessario che il candidato invii, all'indirizzo PEC dpf003@pec.regione.abruzzo.it, attraverso la propria nuova casella PEC, una richiesta di cambio PEC e recupero delle credenziali unitamente ad una copia del proprio documento di identità. Il sistema provvederà, previo controllo dell'identità del candidato, ad inviare le nuove credenziali al nuovo indirizzo PEC.